Home | Televisione | Nino Frassica torna su Rai2 con ‘Stracult’
Nino Frassica
Nino Frassica

Nino Frassica torna su Rai2 con ‘Stracult’

“Il cinema mi piace, avrei voluto farne di più, confesso, ma la verità e che non ne ho avuto il tempo, tra Don Matteo e la radio. In più ho anche scritto un libro sulla mia vita per Mondadori dove l’80% cento è vero e l’80% falso. Sì, lo so, può sembrare che non tornino i conti, ma chi lo dice che la matematica deve sempre essere una scienza esatta? E così essere all’interno di un programma di cinema in cui se ne parla in modo inaspettato, diverso, e in cui siamo tutti un po’ fuori dagli schemi mi fa sempre piacere”. Nino Frassica torna su Rai2 con un programma nelle vesti di ‘presentatore’, come ama definirsi in questo caso specifico: Stracult, il popolare magazine dedicato appunto al cinema italiano di genere, in onda alle 23.30 con una nuova edizione.

Dal Teatro delle Vittorie di Roma, trasformato nel salotto variopinto di Marco Giusti, con la scrittrice Andrea Delogu e con la complicità dei The Pills, fenomeni della rete e dei social network, Frassica condurrà il pubblico nel mondo del cinema stracult, tra serie tv, donne del west, discoteche di culto, carabinieri divertenti e altro ancora. Ma l’attore quest’anno non si è mai fermato: “Mi piace sparigliare le carte, essere sempre in movimento, confondere”, con l’estate “Meno male che c’è Radio2” ha raddoppiato, “andiamo in onda il sabato e la domenica, dalle 11.00 alle 12.30. Con tre ore a settimana posso fare quello che voglio” e poi ancora al cinema “nel nuovo film di Ficarra e Picone ‘Andiamo a quel paese’, ma di questo non posso dire nulla sennò quei due si arrabbiano”.

Per Frassica si è parlato anche di una proposta a Domenica In come nuovo volto al fianco di Paola Perego e Pino Insegno. Di certo c’è che da domani tornerà con Stracult. Il cinema, ripete l’attore, “lo amo davvero. Il mio film preferito? Non saprei, forse Totò Truffa ritengo lo rappresenti al meglio”. Nella prima puntata del magazine di Rai2 interverranno in qualità di ospiti il regista Sydney Sibilia e il protagonista del suo film “Smetto quando voglio”, Valerio Aprea, per parlare della nuova comicità nel cinema italiano. Nella seconda parte del programma Enrico Vanzina, Francesco Massaro, Galliano Juso, Giorgio Bracardi, Mario Marenco e Maurizio Micheli ricorderanno gli anni eroici del loro film stracult “I carabbinieri”, che dette vita ad un genere particolare. Il 30 luglio ci sarà il regista Abel Ferrara che presenterà il suo film su “Pasolini”.

Molte le novità e le sorprese. A partire dalla conduttrice Andrea Delogu, twitstar e autrice del libro di successo “La collina” e dalla partecipazione del gruppo musicale Statale 66, che eseguirà dal vivo celebri brani di colonne sonore di cinema stracult. Ogni settimana il trio The Pills proporrà un particolare video dedicato al cinema. Inoltre Frassica assieme ad una giuria di “esperti” (Francesco Scali, Luigi Leoni e Clemente Russo) proporrà il “Premio Stracult”: primo vincitore è il ciociaro Tony De Bonis, regista di capolavori come “Tarzan nella macchia di Ceccano”. Riconfermate le presenze storiche del programma, il rapper G-Max e il mago Francesco Scimemi. Stracult terminerà a settembre con due puntate speciali che andranno in onda da Venezia durante la Mostra del Cinema.

“Stracult” è un programma di Rai2, scritto da Marco Giusti con la collaborazione di Nino Frassica, Claudia Alì, Alberto Piccinini, Stefano Raffaele e Luca Rea. La regia è di David Emmer. (fonte Ansa)

Iscriviti alla Newsletter (16464)

Guarda anche...

ninna-nanna

Ninna Nanna per la regia di Dario Germani e Enzo Russo, al cinema

Tonino Abballe fa da produttore esecutivo a Ninna Nanna per la regia di Dario Germani …

don-matteo

Don Matteo: il 5 giugno primo ciak a Spoleto

Sarà battuto il 5 giugno prossimo il primo ciak a Spoleto della undicesima stagione di …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi