Home | Cinema | Mostra Venezia, tre film italiani in gara
Alexandre Desplat
Alexandre Desplat

Mostra Venezia, tre film italiani in gara

Saranno tre i film italiani in gara alla 71.ma Mostra del cinema di Venezia che si terrà dal 27 agosto al 6 settembre.
Nel corso della presentazione avvenuta a Roma, è stato annunciato che le opere scelte sono quella di Mario Martone, “Il giovane favoloso”, quella di Francesco Munzi, “Anime nere”, e “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo.

Il presidente della giuria sarà il compositore Alexandre Desplat.

Da Sabina Guzzanti (La trattativa) a Gabriele Salvatores (Italy in a day), dal film di Franco Maresco su Berlusconi al documentario su Andreotti di Tatti Sanguineti, da Senza nessuna pietà con Pierfrancesco Favino a Perez con Luca Zingaretti.

Sono fra gli italiani, tra Concorso e Fuori Concorso, Orizzonti e altre sezioni della 71/a edizione della Mostra di Venezia.

Questo l’elenco completo dei film in gara:

“Il giovane favoloso” di Mario Martone
“Anime nere” di Francesco Munzi
“Hungry Hearts” di Saverio Costanzo
“The Cut” di Fatih Akin
“Pasolini” di Abel Ferrara
“A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence” di Roy Andersson
“99 Homes” di Ramin Bahrani
(Tales) di Rakhshan Bani-Etemad Ghessha
“La rancon de la gloire” di Xavier Beauvois
“Le dernier coup de marteau” di Alix Delaporte
“Manglehorn” di David Gordon Green
“Inarritu Birdman or the Unexpected Virtue of Ignorance” di Alejandro Gonzalez
“3 coeurs (Three Hearts)” di Benoit Jacquot
“The Postman’s White Nights” di Andrei Konchalovsky
“Sivas” di Kaan Mujdeci
“Good Kill” di Andrew Niccol
“Loin des hommes” di David Oelhoffen
“The Look of Silence” di Joshua Oppenheimer
“Nobi (Fires on the Plain)” di Shinya Tsukamoto
“Red Amnesia” di Wang Xiaoshuai

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Guarda anche...

Collezione Al Thani

Venezia. A Palazzo Ducale arriva la Collezione Al Thani

Arriva a Venezia, per la prima volta in Italia, la prestigiosa e celebre mostra dedicata …

Live for Syria

Live for Syria. Grande successo per l’evento a favore dei bambini profughi della Siria

Molto più che un concerto quello che si è svolto ieri nel Parco Archeologico di …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi