Home | In Sport | Tris contro Chivas, Filippo Inzaghi soddisfatto
Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Tris contro Chivas, Filippo Inzaghi soddisfatto

Finalmente Milan. Primo successo in terra americana per i rossoneri, che all’Nrg Stadium di Houston travolgono per 3-0 i messicani del Chivas Guadalajara. Prestazione convincente per gli uomini di Inzaghi, che ha confermato in partenza il 4-3-3 con Honda e Niang ai lati di Balotelli, con Cristante in regia supportato da Poli e Muntari mentre in difesa, davanti ad Abbiati, spazio alla coppia Alex-Mexes con Abate e Albertazzi sugli esterni. Il Milan ci mette 20 minuti per sbloccare il risultato: Honda dalla destra mette in mezzo il pallone per Niang che in due tempi riesce a superare Rodriguez. Il raddoppio lo firma, al 38′, Mario Balotelli, con una punizione dai 20 metri che finisce sotto l’incrocio. SuperMario nell’intervallo lascia il posto a Pazzini ed e’ proprio quest’ultimo a chiudere i conti al 72′: palla da Honda per Essien che mette in mezzo e il Pazzo, da buona posizione, non sbaglia.”Secondo me avevamo gia’ fatto una buona gara contro il Liverpool, oggi la mia squadra su un campo molto difficile ha fatto bene – l’analisi a fine gara di Pippo Inzaghi – Siamo stati bravi, le combinazioni che proviamo in allenamento sono venute, c’era un bello spirito.
Vedo lo spirito giusto, vedo grande voglia di fare bene, ero convinto che saremmo migliorati e dobbiamo continuare cosi’.
Quando si va in campo tutti pensano a prevalere sull’avversario, ma penso che alla fine, nonostante il campo, sia stata una bella partita e per noi e loro non aver perso nessun giocatore e’ stato molto importante”. “Davanti abbiamo fatto tutti molto bene, a partire da Balotelli, Pazzini e Niang, ma rimarcherei anche la partita di Honda che mette sempre un grande spirito – l’elogio del tecnico rossonero – Menez e’ entrato con lo spirito e la gamba giusta, stiamo trovando tutti una bella condizione. Era bello vedere come gli attaccanti combattevano e aiutavano la squadra”. “Abbiamo disputato questa partita con l’atteggiamento giusto – conferma Andrea Poli – Oggi lo spirito e’ stato molto positivo, abbiamo provato a giocare e si e’ visto uno spirito da Milan. Avevamo voglia di vincere, tra venti giorni ci aspetta un campionato che vogliamo iniziare nel migliore dei modi”. A livello personale “sto abbastanza bene, non al 100%, ma lavorero’ per farmi trovare pronto al meglio. Questa vittoria va al gruppo che oggi ha dimostrato di esserci. Oggi Balotelli ha fatto una buona gara, ci ha aiutato, noi dobbiamo continuare cosi’, abbiamo esultato perche’ eravamo contenti, ha fatto un gran gol”. Un ultima battuta su Inzaghi: “e’ un gran lavoratore, gli piace lavorare, gli piace il lavoro sul campo.Dobbiamo formare un gruppo vincente e questo e’ fondamentale”.Fiducioso anche Jeremy Menez, a cui Inzaghi ha concesso l’ultimo quarto di gara. “Lavorando cosi’ possiamo fare qualcosa di bello – le parole del francese – I risultati fino ad ora non erano stati bellissimi ma contano poco, anche il Real Madrid ha perso 3 partite. L’importante e’ essere pronti per il 31 contro la Lazio, il nostro primo obiettivo e’ tornare in Champions e poi vedremo piano piano quello che possiamo fare”. La squadra e’ gia’ partita alla volta di New York dove fara’ scalo verso Malpensa. Il rientro in Italia e’ previsto per le 12.30 di venerdi.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

Guarda anche...

Fanny Neguesha

Fanny Neguesha in vacanza con amiche a Miami. E Mario Balotelli?

Fanny Neguesha, modella belga nota per la relazione con Mario Balotelli, paparazzata a Miami in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi