Home | Manifestazioni | Notte della Taranta, Roberto Vecchioni canta Samarcanda in griko
Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni

Notte della Taranta, Roberto Vecchioni canta Samarcanda in griko

La “nuova” Samarcanda di Roberto Vecchioni sara’ in griko, lingua risalente all’epoca della Magna Grecia, parlata nei centri della Grecia salentina.

Vecchioni ha tradotto uno dei suoi brani piu’ noti per proporlo agli oltre 150mila attesi per il concertone finale della Notte della Taranta, sabato prossimo a Melpignano (Lecce).
Il professore e’ da oggi in Salento, a Zollino, per provare anche un brano della tradizionale “pizzica” salentina con l’Orchestra popolare della Notte della Taranta, diretta da Giovanni Sollima che e’ il maestro concertatore di questa 17ˆ edizione.

Sul palco nel piazzale dell’ex convento degli Agostiniani ci sara’ Bombino, il nomade del rock, direttamente dal Niger, che interpretera’ “Lu Rusciu de lu mare”, mescolando la pizzica con il suo desert-rock. E ancora, il percussionista statunitense Glen Velez, la cantante Lori Cotler e l’astro nascente nel firmamento mandolinistico internazionale Avi Avital. Ma anche i Fratelli Mancuso, Antonella Ruggiero e Alessandro Mannarino.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni

Guarda anche...

Roberto Vecchioni

Roberto Vecchioni a Estate Fiesolana 2018

La musica e la letteratura, riferimenti imprescindibili di Roberto Vecchioni, si fondono in un album, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi