Home | In Attualità | Scontro aerei Tornado ad Ascoli Piceno
Ascoli Piceno
Ascoli Piceno

Scontro aerei Tornado ad Ascoli Piceno

Gravissimo incidente aereo nei cieli delle Marche, sopra Ascoli Piceno: due Tornado dell’Aeronautica Militare si sono scontrati.

I due velivoli sarebbero stati in volo addestrativo quando e’ accaduto l’incidente. La loro caduta, seguita da un boato enorme ha scatenato un vasto incendio boschivo a nord di Ascoli Piceno, tra Mozzano, Venarotta e Tronzano. Al momento risulterebbero dispersi i 4 militari a bordo dei due Tornado. Secondo i carbinieri l’incidente non avrebbe causato vittime civili. Uno dei due piloti dei jet si sarebbe lanciato e salvato prima che il sup velivolo si schiantasse a terra.

Testimoni: ‘L’impatto, poi l’esplosione’
“Stavo lavorando al computer nella mia casa ad Ascoli Piceno, quando ho sentito passare un aereo sopra di me. Mi sono affacciato alla finestra e pochi secondi dopo, all’incirca dalla direzione opposta, ho visto giungere un altro caccia”, ha riferito un testimone all’ANSA. “Ho visto i due velivoli scontrarsi e l’esplosione – aggiunge -. Non ho potuto vedere dove sono caduti gli aerei. Dal luogo dell’impatto, all’incirca fuori dalle mura di Ascoli (forse a Mozzano), si alza una nube di fumo nera. Si sentono le sirene di ambulanze e vigili del fuoco”.

Aereonautica: ‘Priorità è ricerca piloti’
“Il nostro obiettivo è fare chiarezza” sull’incidente. E’ quanto afferma l’Aeronautica Militare sottolineando che “è stata aperta un’indagine ed un team di esperti sta andando sul punto dell’incidente”. “La nostra prima preoccupazione – prosegue la forza armata – è trovare gli equipaggi”, composti da due piloti e due navigatori.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

aeronautica

A Latina l’Aeronautica con “Una schiacciata…. per la solidarietà”

I campioni olimpici di beach volley si sfidano sulla sabbia del Pala Eagle nella manifestazione …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi