Home | Cinema | Venezia, oggi tocca al primo film italiano: La vita oscena di De Maria
Isabella Ferrari
Isabella Ferrari

Venezia, oggi tocca al primo film italiano: La vita oscena di De Maria

Oggi alla Mostra del Cinema di Venezia sfila il primo film italiano: ‘La vita oscena’ di Renato De Maria, in competizione nella sezione Orizzonti del festival. Il film, interpretato da Isabella Ferrari, Clement Metayer e Roberto De Francesco, racconta la storia di Andrea, poeta adolescente, che assiste impotente allo sgretolamento della sua famiglia con l’annuncio della malattia incurabile della madre, amatissima, e la morte improvvisa del padre.

Andrea tenterà di suicidarsi con la droga. Ma in attesa di una fine che non arriva e non arriverà mai, per due giorni e due notti attraverserà il fuoco visionario della dissoluzione. Fino a trovare il senso più profondo della sua ”vita oscena”. Diventerà scrittore e racconterà la storia del film.

Nel concorso principale di Venezia 71 è invece la volta dell’iraniano Rakhshan Bani-Etemad con ‘Ghesseha’ (‘Tales’), del francese Xavier Beauvois con ‘La rançon de la gloire’, che vede nel cast anche Chiara Mastroianni, e del documentario dello statunitense Joshua Oppenheimer ‘The Look of Silence’ sul genocidio indonesiano.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Isabella Ferrari
Isabella Ferrari
Isabella Ferrari
Isabella Ferrari

Guarda anche...

euforia

“Euforia” di Valeria Golino con Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea

“Euforia” un film di Valeria Golino con Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea,Isabella Ferrari, Valentina Cervi e …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi