Home | Universal | Sheppard: ‘Geronimo’ il brano più suonato dalle radio in Italia
Sheppard
Sheppard

Sheppard: ‘Geronimo’ il brano più suonato dalle radio in Italia

Si chiamano SHEPPARD, arrivano dalla Nuova Guinea, e con la loro “GERONIMO” hanno conquistato prima l’Australia, ora l’Europa e si apprestano a sbarcare negli Stati Uniti.

“Geronimo”, uno degli 11 brani (15 nella versione deluxe) che compongono il disco di debutto “BOMB AWAY” in uscita il 28 ottobre, è oggi il brano più suonato dalle radio italiane ed è al #7 posto della classifica dei singoli più scaricati e ascoltati in streaming nel nostro paese.

Questa la tracklist completa: “Geronimo”, “Something’s Missing”, “let Me down Easy”, These People”, “A Grade Playa”, “Smile”, “The Best is Yet to come”, “This Electric Feeling”, “Find Someone”, “Lingering”, “Halfway to Hell”. A questi brani si aggiungono nella deluxe edition: “Flying Away”, “Hold My Tongue”, “Shine My Way”, “Pebble Road”.

Tra le tracce del disco anche il singolo “Let me Down Easy” con cui i fratelli Sheppard (George, Amy ed Emma) insieme a Jay Bovino, Michael Butler e Dean Gordon si sono fatti conoscere in Australia, paese in cui sono cresciuti dopo aver lasciato la Nuova Guinea.

“Let Me Down Easy” è stato certificato doppio Platino in Australia resistendo in cima alla classifica dei singoli più downloadati per 21 settimane e nella Top 100 per oltre 6 mesi prima di lasciare il posto a “Geronimo” che ha fatto anche meglio diventando il primo singolo indipendente al #1 in classifica in oltre 30 anni di storia della musica australiana. “Geronimo” è stato per otto settimane consecutive il brano più trasmesso in radio e il più taggato su Shazam, ed ha raggiunto il Platino in una manciata di settimane (oggi è ad un passo dalla certificazione triplo Platino). 

Iscriviti alla Newsletter (16443)

 

Sheppard
Sheppard
Sheppard
Sheppard

Guarda anche...

Sheppard

Sheppard all’Estathé Market Sound di Milano

La loro hit mondiale Geronimo è stata al vertice dei brani più suonati in radio …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi