Home | In Sport | Valentino Rossi trionfa al Gran Premio di San Marino
Valentino Rossi
Valentino Rossi

Valentino Rossi trionfa al Gran Premio di San Marino

Valentino Rossi torna sul gradino più alto del podio e lo fa a Misano nel Gran Premio di San Marino. Un trionfo accolto dal pubblico con un vero e proprio boato liberatorio: era da oltre un anno, e precisamente da giugno 2013 ad Assen, che il campione pesarese non tagliava per primo il traguardo.
Rossi ha imposto da subito un ritmo forsennato alla gara, correndo come fosse sempre in qualifica, senza concedere nulla agli avversari. Il fenomeno della Honda Marc Marquez ha tentato di opporsi, dando vita a un duello spettacolare fatto di sorpassi e contro sorpassi durato dieci giri poi lo spagnolo ha dovuto arrendersi a causa di una caduta. Sul podio insieme a Rossi il compagno di squadra Jorge Lorenzo, che nulla ha potuto contro la cavalcata del Dottore nonostante la pole segnata sabato, e l’altro pilota Honda, Dani Pedrosa, che si avvicina a Marquez in classifica iridata. Velocissime le Ducati con Andrea Dovizioso quarto e Andrea Iannone quinto.

Iscriviti alla Newsletter (16443)

Guarda anche...

Valentino Rossi

Valentino Rossi operato nella notte: frattura di tibia e perone

E’ già stato operato nella notte nell’ospedale di Ancona. Valentino Rossi è stato sottoposto all’intervento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi