Home | Cantanti | Nessuno ci protegge, il nuovo singolo di Emanuele Corvaglia tra rock e pop
Emanuele Corvaglia
Emanuele Corvaglia

Nessuno ci protegge, il nuovo singolo di Emanuele Corvaglia tra rock e pop

Il primo singolo di Emanuele Corvaglia è il grido di un ragazzo che non aspetta il futuro alla finestra, ma, se lo scrive da sé. Emanuele parla per e a una generazione sull’orlo del naufragio, con la consapevolezza che in questo navigare alla deriva “Nessuno ci protegge”. “Siamo gli unici controcorrente” scrive l’artista perché è l’unica vera alternativa allo stare immobili e incastrati. Non c’è rancore, ma consapevolezza, non c’è rabbia generazionale, ma autocoscienza. Emanuele ha trovato la sua strada imbracciando una chitarra, ma il suo messaggio nella bottiglia rivolto a chi come lui ha perso la rotta prima di ritrovarla grazie alla musica, è di non aspettare angeli custodi o maestri della vita: la vita è ciò che accade giorno per giorno, basta essere pronti e saldi per resistere agli scossoni e alla burrasca. Il primo album di Emanuele Corvaglia è un tiro che va dritto al segno. Tracce genuine e pure come lo sguardo di chi le ha scritte. Un artista prestato al pop, Emanuele è consapevole del dramma culturale e sociale dei nostri tempi, ma non cede al rimorso e allo sconforto. La voce soffusa, gli arrangiamenti synth pop sono il tratto distintivo di un disco romantico ma anche ironico, serio ma allo stesso tempo allegro. Ci sono amori cadenzati al ritmo di messaggi in chat, strade e scelte da prendere, attese disattese, citazioni di racconti e libri amati (come quelli del re dell’horror Stephen King). Emanuele Corvaglia è un artista romantico ma non retorico. Un tessitore di storie maturo e consapevole del mondo in cui viviamo e della meta da raggiungere. La penna di Emanuele rivela l’insospettabile saggezza di uomo che conosce già la vita, racchiuso nel corpo di un giovane distante dallo stereotipo dei pigri ragazzi degli anni zero. La strada della vita, che per lui combacia con la tortuosa salita della carriera musicale, sfocia nella tappa importante del singolo “Nessuno Ci Protegge” apripista dell’album che uscirà in autunno con la produzione artistica di Umberto Iervolino e Kustrell e la produzione esecutiva di Non ho l’età.

Iscriviti alla Newsletter (16443)

 

Guarda anche...

Emanuele Corvaglia

Emanuele Corvaglia firma le copie del suo nuovo album omonimo

L’album contiene 6 brani: 3 cover (“I’ll be waiting” di Lenny Kravitz, “Rimmel” di Francesco …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi