Home | Band | Le Strisce showcase acustico da IBS, la provocatoria band partenopea sbarca nella Capitale
Le Strisce
Le Strisce

Le Strisce showcase acustico da IBS, la provocatoria band partenopea sbarca nella Capitale

La band, esplosa nel 2008 grazie a Myspace, sotto contratto per Emi Music per i primi due dischi, pubblica oggi per l’etichetta napoletana Suonivisioni un album incentrato sul disagio delle giovani generazioni che faticano ad avere una prospettiva, vivendo una profonda incertezza. Davide Petrella, frontman della band nonché coautore di diverse canzoni dell’ultimo successo di Cesare Cremonini Logico #1, parla dell’album che la band è vissuto come un ‘disco di liberazione’. Una grande soddisfazione per il quintetto napoletano, che considera l’ultimo cd ‘Hanno paura di guardarci dentro’ il proprio miglior album. Le Strisce hanno sempre cercato di distinguersi musicalmente dalla musica pop italiana, cercando ispirazione dalla musica europea e in particolare inglese. ‘Hanno paura di guardarci dentro’ è un disco che ha subito il fascino dell’elettronica svedese degli ultimi anni, gli stessi svedesi diventati i migliori melodisti al mondo. Canzoni che si lasciano andare anche all’attitudine ‘pedali e amplificatore a terra nel garage e suonare’ degli Anni ‘90, inspirare dai testi semplici come un pugno in faccia di Tom Waits, da Marina Abramovic e la muraglia cinese e sopra tutti da Maurizio Cattelan, fantastico, irreverente e provocatore per eccellenza a cui la band dedica un sonoro “Vai affanculo”. La provocazione che usa Cattelan è la stessa che piace maneggiare anche a Le Strisce, e che per esempio ha inspirato il videoclip del brano “Nel Disagio” e da cui nasce la frase nel testo di Comete “se non puoi chiamarla arte allora è do it yourself? Chissà se Cattelan si fa domande?”. Sul palco in formazione acustica Davide Petrella, voce; Francesco Zoid Caruso, basso; Enrico Pizzuti, chitarre; Andrea Pasqualini, chitarre e Dario Longobardi, batteria.

Venerdì 10 ottobre
ore 18.30
Libreria IBS
Via Nazionale, 254 – Roma

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi