Home | Festival | Movement Torino Music Festival: martedì 'Borderland', progetto di Juan Atkins
'Borderland', progetto di Juan Atkins
'Borderland', progetto di Juan Atkins

Movement Torino Music Festival: martedì 'Borderland', progetto di Juan Atkins

Movement Torino Music Festival, cugino italiano del leggendario Detroit Electronic Music Festival (DEMF), sta invadendo Torino per la nona edizione con una straordinaria settimana ricca di appuntamenti dal 25 ottobre all’1 novembre 2014.

Martedì 28 ottobre sarà la volta di due appuntamenti di qualità con “Borderland”, progetto di Juan Atkins, considerato tra gli inventori della techno, e Moritz Von Oswald, tra i più influenti produttori di musica elettronica dagli anni ’90 ad oggi. Le due leggende della musica elettronica saranno impegnate al mattino con un workshop al Politecnico di Torino e alla sera con un esclusivo live set nella suggestiva cornice del Conservatorio Giuseppe Verdi.

– Movement Workshop “Musica, tecnologie e creatività digitale” – Politecnico di Torino

Dalle 10.00 alle 12.00 Corso di Laurea in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione. Aula 1T, Corso Castelfidardo 30/a
Nell’ambito degli insegnamenti di “Psicologia Cognitiva”e “Media e Progetto”, si terrà per il terzo anno il Workshop di Movement”Musica, tecnologie e creatività digitale”, dedicato per questa edizione a “Borderland, un’esperienza artistico-visiva”. Intervengono gli ideatori Juan Atkins e Moritz Von Oswald che affronteranno un percorso nelle forme di arte contemporanea a partire dalla musica, dai video, dalla tecnologia e dalla creatività digitale. Verranno analizzati e discussi i linguaggi artistici che hanno portato alla nascita del disco “Borderland” e delle immagini video parti integranti dell’opera, che vede fondersi due culture e prospettive diverse, quella europea di von Oswald e quella americana di Atkins.

– Movement Culture by Red Bull Music Academy – Conservatorio Giuseppe Verdi
“Borderland” live set, dalle 21.00 con Juan Atkins e Moritz Von Oswald

I nomi di Juan Atkins e Moritz Von Oswald sono sacrali. Il primo è uno degli inventori della techno e negli anni ha mantenuto purezza, ispirazione, capacità di guardare sempre “in alto”, cogliendo il lato più atmosferico, etereo, visionario ma al tempo stesso “nudo” ed essenziale di ciò che è techno. Un gigante oscuro. Ma Moritz Von Oswald non è da meno: ha preso la techno detroitiana e l’ha portata a Berlino scarnificandola, rendendola astratta, immateriale, più forte di ogni forza di gravità, intrisa di una spiritualità meditativa, intensissima. Prima ancora che Berlino diventasse la capitale dell’elettronica qual è adesso, erano i pionieri come Von Oswald a dettare carismaticamente la linea.”Borderland” è un’esperienza artistico/visiva in cui i due si incontrano, improvvisano, si ispirano l’un l’altro in tempo reale per chi ama il lato più spirituale, puro, visionario, astratto di ciò che è techno. Un progetto a quattro mani dove il risultato finale dato dalla miscela di media e stili differenti è molto di più della semplice somma delle parti.

Iscriviti alla Newsletter (16376)

 

Movement Torino Music Festival
Movement Torino Music Festival
Movement Torino Music Festival
Movement Torino Music Festival
Movement Torino Music Festival
Movement Torino Music Festival

Guarda anche...

Movement-Torino-Music-Festival

Movement Torino, più di 25.000 persone per il grande festival di musica elettronica

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL ha festeggiato il suo decimo anniversario con una straordinaria settimana ricca …

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi