Home | Tempo d'Europa | Giacomo Lariccia finalista alle Targhe Tenco con ‘Sessanta sacchi di carbone’
Giacomo Lariccia
Giacomo Lariccia

Giacomo Lariccia finalista alle Targhe Tenco con ‘Sessanta sacchi di carbone’

Bruxelles, 8 novembre 2014. Giacomo Lariccia è finalista per la seconda volta alle Targhe Tenco, che dal 1984 premiano le eccellenze della canzone italiana, con “Sesanta sacchi di carbone”, un brano che affronta il tema del cosiddetto patto del carbone, stretto nel giugno 1946 fra Italia e Belgio.

L’artista romano, arrivato a Bruxelles nel 2000 per studiare al conservatorio, ha inizia la sua carriera nel jazz (Spellbound, Label Travers TRA012, 2007) ma si è presto diretto verso la canzone d’autore. Insieme a Marco Locurcio, altro musicista italiano molto apprezzato in Belgio, ha prodotto negli ultimi anni due dischi, Colpo di sole (2011) e Sempre Avanti (2014).

Nel 2012 “Colpo di sole” è, secondo i 250 giurati che attribuiscono le Targhe Tenco, fra i migliori dischi di esordio dell’anno (fra i 5 finalisti nella categoria Migliore opera prima). Oggi, con uno dei brani di “Sempre avanti”, Giacomo Lariccia si guadagna un’altra finale: quella alla miglior canzone. Gli altri finalisti nella stessa categoria sono: Il trio Niccolò Fabi – Max Gazzè – Daniele Silvestri, Cristiano De André, Franco Battiato e il gruppo Virginiana Miller.

Sessanta sacchi di carbone è la misura che mi sono immaginato fosse il corrispettivo dovuto dallo Stato Bblga all’Italia in cambio di ogni minatore che veniva mandato a scavare sottoterra. Questi erano i termini del patto del carbone stipulato nel ’46. Uomini in cambio di ‘oro nero’.

Non è tanto l’organizzazione di questa ondata di emigrazione verso il nord che colpisce quanto appunto l’aver ridotto ogni vita umana a una determinata quantità di carbone. L’uomo che è reso oggetto, valutato e venduto, scambiato e spostato come fosse una cosa”.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Giacomo Lariccia

Sempre Avanti, il nuovo cd di Giacomo Lariccia stasera in concerto all’IIC di Bruxelles

Bruxelles, 20 febbraio 2014. SEMPRE AVANTI, il nuovo CD di Giacomo Lariccia è appena uscito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi