Home | Eventi | Moostroo in concerto al Druso di Bergamo
Moostroo
Moostroo

Moostroo in concerto al Druso di Bergamo

Questa settimana, venerdì 14 Novembre, saranno sul palco i Moostroo, band nata nel 2012 da tre ex componenti della band bergamasca Jabberwocky: Dulco Mazzoleni (voce e chitarra), Francesco Pontiggia (basso a due corde) e Igor Malvestiti (batteria ridotta).
Il “Mostruosus trio” comincia a lavorare su una manciata di brani scritti nei cinque anni precedenti, a cui se ne aggiungono di nuovi. La svolta giunge quando Dulco introduce l’elettrificazione distorta della propria chitarra classica, mentre Franz si affida a un basso a due corde con bottleneck e Igor riduce il set di batteria. Il suono che ne viene fuori è grezzo e poderoso senza diventare muscolare e grottesco.
I concerti arrivano subito e con essi anche un primo ep, “Dulco Klo Charm”.
Il cambio di nome coincide con la lavorazione del primo vero disco, coprodotto insieme a Stefano Gipponi de Le Capre A Sonagli e uscito pochi mesi fa.
Post-punk, cantautorato intimista e nomade, tensioni funk sono gli ingredienti di un songwriting ironico e beffardo che non disdegna di fare a botte con temi molto seri.

In apertura della serata i Revo Fever, ragazzi che a poco più di vent’anni si stanno facendo largo nella scena indie italiana.

Iscriviti alla Newsletter (16376)

 

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi