Home | in Politica | Andrea Orlando, avanti su riforma giustizia con stesso ritmo
Andrea Orlando
Andrea Orlando

Andrea Orlando, avanti su riforma giustizia con stesso ritmo

Il governo va avanti con la riforma della giustizia. Lo ha assicurato il guardasigilli Andrea Orlando in missione a Washington. “Mi pare che si possa dire che un lavoro importante e’ gia’ iniziato e che proseguira’ nei prossimi mesi con la stessa intensita’”, ha detto Orlando. “La legge sulla responsabilita’ civile sara’ approvata la settimana prossima da un ramo del parlamento.

L’autoriciclaggio e’ gia’ stato approvato dalla Camera deputati e dovra’ andare al Senato. Si tratta – ha rimarcato – di continuare con questo ritmo”. Orlando ha sottolineato come siano gia’ stati messi in fila “una serie di mattoni importanti”.
E’ stato costituito “l’ufficio per il processo con il decreto sulla riforma della Pubblica Amministrazione, abbiamo affrontato il tema dell’arretrato del civile con il decreto che e’ stato convertito qualche giorno fa – ha evidenziato – il 30 giugno e’ partito il processo civile telematico e con la Legge di Stabilita’ procederemo al reclutamento straordinario del personale di cancelleria”. La prossima settimana, ha concluso, “saranno incardinati la delega sul civile e la legge che prevede nuovi strumenti di contrasto alla criminalita’ economica e mafiosa”.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

 

Guarda anche...

incontro-isili

Il Parco dell’Asinara protagonista con Liberamente

Valorizzare il patrimonio paesaggistico e identitario dei territori in cui si trovano le colonie penali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi