Home | Gossip | Lady Gaga, dichiarazione choc: 'Sono stata violentata a 19 anni'
Lady Gaga
Lady Gaga

Lady Gaga, dichiarazione choc: 'Sono stata violentata a 19 anni'

Rivelazione choc di Lady Gaga che ha ammesso di essere stata violentata quando aveva 19 anni. “Ho vissuto cose terribili. Ora, dopo una lunga terapia fisica e mentale, posso ridere di quanto accaduto”, ha confessato la cantante durante il programma radiofonico statunitense ‘Howard Stern Show’.

Nell’ultimo album della cantante, ‘ArtPop’, è contenuta una canzone dal titolo ‘Swine’ (‘Porco’), che parla appunto di uno stupro. Da qui lo spunto della confessione. L’abuso è avvenuto mentre Lady Gaga si trovava in un collegio cattolico. “Ho pensato: ‘Così sono gli adulti?’ Ero così ingenua”, ha detto la 28enne aggiungendo di essere andata avanti per un po’ “come se non fosse successo niente” e di aver capito ciò che era accaduto solo 4-5 anni dopo. Ci è voluto molto tempo prima che riuscisse parlarne: “Non ero nemmeno in grado di ammettere che avevo perso qualcosa”. “Lui era più grande di me di 20 anni”, ha aggiunto Lady Gaga (all’anagrafe Stefani Germanotta).

Alla domanda, infine, su come reagirebbe se dovesse incontrare di nuovo quell’uomo, la pop star ha detto: “Sarei paralizzata, in preda al panico”.

Iscriviti alla Newsletter (16376)

Guarda anche...

“A Star is Born” di Bradley Cooper con Lady Gaga: da giovedì 11 ottobre al cinema

Protagonista di “A Star is Born” è il quattro volte candidato al premio Oscar®, Bradley …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi