Home | Firenze | La settimana del Tender: dal 5 al 6 dicembre
Dale Rocka & the Volcanoes
Dale Rocka & the Volcanoes

La settimana del Tender: dal 5 al 6 dicembre

Quelli che…. “Screamadelica? Il miglior album dei ’90!”. Per loro e per tutti gli altri arriva Martin Duffy, che di quel gioiello chiamato Primal Scream è il tastierista, nevvero. Appuntamento venerdì 5 dicembre al Tender Club di Firenze per la nuova puntata del serial The British Invasion, cose buone dall’Oltremanica.
Martin Duffy si cimenterà in versione Dj, ma non pensate alla solita rockstar – nel suo pedigree anche Felt, Charlatans e Oasis – prestata al mondo della consolle, perché il nostro, con piatti e mixer, ha sempre trafficato, come testimoniano le belle prove dello Scream Team.
Quindi? Quindi tutti in pista a ballare su hit dell’epopea Primal Scream come “Loaded”, “Movin’ On Up”, “Country Girl” ma anche su perle dalla sterminata collezione di dischi di casa Duffy, in gran parte dedicata allo psychedelic rock d’annata.
Niente di strano che a riscaldare il Tender, in prima serata, sia la psichedelia terzo millennio degli australiani The Walking Who.

******
Da tre lustri un punto di riferimento per gli appassionati di rockabilly di tutta Europa. E oltre. Per dire, all’ultima edizione del Viva Las Vegas Festival Dale Rocka & the Volcanoes c’erano. E saranno anche sabato 6 dicembre al Tender di Firenze, nell’ambito degli eventi targati Rollin and Tumblin.
Non fatevi ingannare dai completini eleganti con cui il gruppo ama presentarsi, il loro show è una scarica di adrenalina. E authentic rockabilly é la definizione più azzeccata per la loro musica, visto che la priorità della band è quella di riprodurre fedelmente i suoni che hanno caratterizzato gli anni della nascita del rock.
Il debutto risale al 1999 e da allora il gruppo siciliano non si è più fermato. Il sound ruvido e primitivo di “You get alone , “I’ve got the blues” ha aperto loro le porte dei maggiori festival europei di rock’n’roll. Dopo anni di vinili è uscito qualche mese addietro il primo cd, “The midnight ball”, 14 canzoni che i nostri serviranno in versione shakerata.
E ancora rock’n’roll, insieme a Henry, Aladino, Buddy Morrow dj.

Iscriviti alla Newsletter (16376)

 

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi