Home | Cinema | Uccidi il Padre, prodotto da Raoul Bova. Il thriller di Dazieri diventa film
Raoul Bova
Raoul Bova

Uccidi il Padre, prodotto da Raoul Bova. Il thriller di Dazieri diventa film

Raoul Bova con la sua RB Produzioni, ha acquisito i diritti cinematografici del libro di Sandrone Dazieri “Uccidi il Padre”, il thriller edito da Mondadori che ha tenuto banco per tutta l’estate, appassionando migliaia di lettori con i suoi superbi personaggi.

Tra i progetti che il romanzo svilupperà sono previsti un film per il cinema e una serie televisiva.

“Sono orgoglioso e felice di lavorare con uno degli attori italiani che più ammiro mentre sono impegnato nella scrittura del seguito di Uccidi il Padre. Insieme daremo un volto a Dante e Colomba, come tantissimi lettori mi hanno chiesto” ha ribadito Sandrone Dazieri.

Bova ha aggiunto “Dazieri rappresenta uno degli autori italiani da me più apprezzati. E’un privilegio poter lavorare con lui e creare un progetto cinematografico e televisivo finalmente di grande respiro internazionale”.

Iscriviti alla Newsletter (17.280)

 

Raoul Bova
Raoul Bova
Raoul Bova
Raoul Bova
Raolu Bova
Raolu Bova
Raolu Bova
Raolu Bova
Raolu Bova
Raolu Bova
Raolu Bova

Guarda anche...

Raoul Bova

Raoul Bova condannato ad un anno e 6 mesi per evasione fiscale

Condanna ad un anno e 6 mesi di reclusione per Raoul Bova a conclusione di …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi