Home | In Cultura | Teatro Trastevere ‘Titus Commedia pulp’ a gennaio 2015
Alessandro Di Somma
Alessandro Di Somma

Teatro Trastevere ‘Titus Commedia pulp’ a gennaio 2015

A Roma, dall’8 gennaio al 25 gennaio 2015, al Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli, 3, lo spettacolo “Titus-Commedia Pulp”.  Prodotto in collaborazione con la Compagnia Mauri – Sturno e realizzato con La Cattiva Strada e l’Accademia Musicale Nomos, dopo Horse Head e Fight Club, le Cattive Compagnie sfidano Shakespeare tra pulp, noir, Bardo e Quentin Tarantino. Perciò, dopo “Horse Head” (segnalato dal New York Times e vincitore del primo Roma Fringe Festival) e “Fight Club – La Prima Regola”, spettacolo molto apprezzato da critica e pubblico (Premio Vincenzo Cirami: Migliori Scene a Paolo Carbone per l’allestimento, nomination Miglior Attore Protagonista per Diego Migeni e Nomination Miglior Attore non protagonista per Alessandro di Somma), le Cattive Compagnie continuano a portare sui palcoscenici italiani il loro personalissimo teatro all’insegna del noir, questa volta confrontandosi con uno dei testi shakespeariani più “pulp”: “Titus” prodotto con la compagnia Mauri Sturno e realizzato in collaborazione con La Cattiva Strada e l’Accademia Musicale Nomos con la scenografia di Paolo Carbone e musiche originali di Alessandro Forte.
Questo il titolo del riadattamento con la regia di Leonardo Buttaroni, le scene di Paolo Carbone e l’affiatata squadra d’attori composta da Diego Migeni, Alessandro Di Somma, Marco Zordan, Daniela Kofler, Yaser Mohamed, Gioele Rotini, Matteo Fasanella, Virginia Arveda, e Valerio Persili,  è un libero adattamento della prima tragedia scritta da Shakespeare, che ne coglie gli impulsi più grotteschi, crudeli e a tratti puramente folli per portarli sino al paradosso.
Un salto audace e irresistibile dal Bardo a Quentin Tarantino, che propone una narrazione dal ritmo incalzante e cinematografico, inserita in uno scenario post-moderno – contraltare scenografico al profondo rispetto per la classicità dell’ambientazione e del testo, mantenuto in versione pressoché integrale.
Quattro prospettive per i quattro personaggi principali. Proprio come Tarantino usa fare, la narrazione si modifica a seconda del punto di vista indagato, con numerosi e sorprendenti colpi di scena, che “tirano” il filo del dramma verso un’ampia gamma di registri: da quello epico a quello comico-grottesco, da quello poetico a quello profondamente tragico.
Paternità, onore e morte – amara ironia, crudeltà e intrighi di palazzo – risate, lacrime e sangue: un altro ambizioso progetto dalle tinte volutamente forti, noir e pulp…che porta sulle assi di un palcoscenico teatrale tutto ciò che il pubblico abituato al teatro tradizionale non è abituato a vedere.
Cattive Compagnie è una compagnia teatrale tutta italiana fondata nel 2012 da Leonardo Buttaroni, Sebastiano Gavasso, Paolo Carbone e Diego Migeni, che ha conquistato la platea newyorkese con il pluripremiato Horse Head (quasi 50 repliche nello stivale e 10 repliche nella Grande Mela), con grande successo di pubblico, stampa e addetti ai lavori, tanto da suscitare ancora una volta l’attenzione della Compagnia Mauri Sturno, che supporterà la produzione del Titus. Il progetto artistico delle Cattive Compagnie si distingue per la commistione dei linguaggi, per la cura e la originalità degli allestimenti scenografici, per i coraggiosi adattamenti drammaturgici e per un lavoro attento e minuzioso sui personaggi e l’interpretazione. Gli spettacoli danzano sulla sottile linea che separa commedia e tragedia, con citazioni legate al mondo del cinema, che avvicinano al teatro anche un pubblico non abituale.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

teatro-trastevere

Il Teatro Trastevere di Roma “scalda i motori” per la Stagione 2018-2019

Il Teatro Trastevere è lieto di presentare gli artisti e le compagnie che comporranno il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi