Home | In Attualità | Usare il panettone dall'aperitivo al gelato
panettone
panettone

Usare il panettone dall'aperitivo al gelato

Trionfa nelle case di tutti gli italiani durante le feste natalizie: è l’immancabile panettone. Secondo la Coldiretti, durante le feste vengono portati in tavola oltre cento milioni di chili tra pandori e panettoni. E non sempre questa montagna di dolcezza viene consumata, finendo nella pattumiera. Eppure, ci sono mille modi per trasformare in casa la classica fetta di panettone in un piatto goloso e originale, e non necessariamente un dessert, sperimentando inediti accostamenti.

Cominciamo naturalmente, da un aperitivo dolce-salato. Il panettone si può farcire con salumi e formaggi e verdure, con una crema di ricotta e maggiorana oppure, servito in bicchieri mini short, con una variante dell’insalata alla siciliana: arancia, cipolla, peperoncino, olio, acciughe e un tocco di capuliata, condimento a base di pomodori secchi. L’ispirazione arriva da Antonio Adamo, pasticcere di Modica, che queste ripieni li propone sotto forma di gelato salato, che ormai è un must, e per il quale “la tradizione è un limite da sconfinare, ma anche un punto da dove ripartire”.

E per restare in tema di aperitivo, sempre dalla Sicilia arriva il suggerimento per il brindisi: sostituire la granatina di limone, fragola o anguria al ghiaccio per un inedito spritz al Campari o Aperol.

Dalla Sicilia alla Capitale, il gelatiere Antonio Pascale suggerisce pandoro e panettoni semifreddi farciti con ricotta alla romana oppure gelato al panettone variegato al limoncello da degustare con un sorbetto al prosecco per concedersi. La catanese Giovanna Musumeci rivisita il panettone con una farcitura di mousse di ricotta con pistacchi e zest di arance e un top di gelatina di lamponi.
Sul versante dolce, la proposta di farcitura con crema, cioccolato, crema chantilly e gelato è sempre molto apprezzata. Per il Natale 2014 sulle tavole degli italiani trionferà quindi il panettone farcito con inediti accostamenti: è la tendenza più diffusa rilevata dall´Osservatorio Sigep sui consumi dolciari artigianali in Italia raccolta intervistando i maestri gelatieri che stanno lavorando alle imminenti Feste.

Maestri che dal 17 al 21 gennaio si sfideranno al Sigep di Rimini Fiera al “Gelato d´Oro” per guadagnare i quattro posti nella nazionale italiana che parteciperà poi alla Coppa del Mondo della Gelateria (Sigep 2016).

Iscriviti alla Newsletter (17.280)

 

Guarda anche...

panettone

Natale in casa per 9 italiani su 10

Si spendono in media quasi 86 euro a famiglia per imbandire le tavole del Natale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi