Home | Artisti | Radio Killer “Lonely Heart”

A metà tra pop, dance e trance, "Lonely Heart" è una di quelle canzoni che è difficile ascoltare senza iniziare a muoversi a tempo di musica. Prodotta e interpretata dai rumeni Radio Killer, la cui "Be Free" è stato un notevole successo nell'Europa del Nord e in Spagna, è una traccia perfetta per segnare il cambio di stagione. Per scrollarsi di dosso la malinconia dell'inverno, un pezzo come questo è perfetto: c'è la melodia e c'è la dolcezza d'un pianoforte, ma c'è soprattutto il ritmo... A cantare "Lonely Heart" è una bella bruna con una voce potente, Lee Heart. Ha solo 20 anni ma è già piuttosto esperta, visto ha diviso il palco con i Black Eyed Peas e vinto una quindicina di premi in concorsi musicali nazionali ed internazionali.

Il video della canzone è ambientato in un locale che ospita una festa scatenata, a base di divertimento, musica ad alto volume e pure qualche torta in faccia. Lee Heart, comunque, continua a cantare e a sentirsi un cuore solitario ("Lonely Heart").

Tra le diverse versioni, accanto al suono pop dance dell'original, spicca l'Odd Remix più house e saltellante. Lo Speak One remix è la versione più elettronica, ma lascia spazio alla bella voce di Lee Heart.

RADIO DATE 18 MARZO

Radio Killer “Lonely Heart”

A metà tra pop, dance e trance, “Lonely Heart” è una di quelle canzoni che è difficile ascoltare senza iniziare a muoversi a tempo di musica. Prodotta e interpretata dai rumeni Radio Killer, la cui “Be Free” è stato un notevole successo nell’Europa del Nord e in Spagna, è una traccia perfetta per segnare il cambio di stagione. Per scrollarsi di dosso la malinconia dell’inverno, un pezzo come questo è perfetto: c’è la melodia e c’è la dolcezza d’un pianoforte, ma c’è soprattutto il ritmo… A cantare “Lonely Heart” è una bella bruna con una voce potente, Lee Heart. Ha solo 20 anni ma è già piuttosto esperta, visto ha diviso il palco con i Black Eyed Peas e vinto una quindicina di premi in concorsi musicali nazionali ed internazionali.

Il video della canzone è ambientato in un locale che ospita una festa scatenata, a base di divertimento, musica ad alto volume e pure qualche torta in faccia. Lee Heart, comunque, continua a cantare e a sentirsi un cuore solitario (“Lonely Heart”).

Tra le diverse versioni, accanto al suono pop dance dell’original, spicca l’Odd Remix più house e saltellante. Lo Speak One remix è la versione più elettronica, ma lascia spazio alla bella voce di Lee Heart.

RADIO DATE 18 MARZO

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi