Home | Cinema | Golden Globe: Boyhood vincitore della 72esima edizione
Boyhood' di Richard Linklater
Boyhood' di Richard Linklater

Golden Globe: Boyhood vincitore della 72esima edizione

La 72esima edizione dei Golden Globe sorprende con la consegna del primo premio come miglior film drammatico a ‘Boyhood’ di Richard Linklater e miglior commedia a Gran Budapest Hotel di Wes Anderson. I riconoscimenti sono attribuiti a Hollywood dalla stampa estera e da sempre considerati un ottimo indicatore per gli Oscar.

Durante la cerimonia di consegna dei premi le grandi star di Hollywood hanno reso omaggio ed espresso solidarieta’ alle vittime della strage di Parigi. Sfilando sul tappeto rosso della 72esima edizione del Golden Globe George e Amal Clooney, Helen Mirren, Kathy Bates e Diane Kruger con spillette con la scritta ormai icona “Je Suis Charlie”, dal nome del settimanale satirico Charlie Hebdo colpito a morte il 7 gennaio.

Altre star sono state piu’ prudenti, stessa linea seguita dalla stampa Usa che ha deciso, tra molte polemiche, a differenza dei colleghi europei, di non ripubblicare le vignette di Charlie Hebdo.

FILM
Miglior dramma “Boyhood”
Miglior commedia “The Grand Budapest Hotel”
Miglior attore, dramma Eddie Redmayne, “The Theory of Everything”
Migliore atrice, dramma Julianne Moore, “Still Alice”
Miglior attore, commedia Michael Keaton, “Birdman”
Miglior attrice, commedia Amy Adams, “Big Eyes”
Miglior attore non protagonista J.K. Simmons, “Whiplash”
Migliore atrice non protagonista Patricia Arquette, “Boyhood”
Miglior regista Richard Linklater, “Boyhood”
Miglior film in lingua straniera “Leviathan,” Russia
Miglior film d’animazione “How to Train Your Dragon 2”
Migliore sceneggiatura Alejandro Gonzalez Inarritu, Nicolas Giacobone, Alexander Dinelaris, Armando Bo, “Birdman”
Miglior testo originale Johann Johannsson, “The Theory of Everything”
Migliore canzone originale “Glory,” for “Selma” – John Legend, Common
TELEVISIONE
Migliore serie drammatica “The Affair”
Migliore serie commedia “Transparent”
Migliore miniserie “Fargo”
Miglior attore per serie drammatica Kevin Spacey, “House of Cards”
Migliore attore per serie drammatica Ruth Wilson, “The Affair”
Migliore attore per serie commedia Jeffrey Tambor, “Transparent”
Migliore attrice per serie commedia Gina Rodriguez, “Jane the Virgin” .

Guarda anche...

Ella---John

Ella & John un film di Paolo Virzì, dal 18 gennaio al cinema

Ella & John (The leisure seeker) diretto da Paolo Virzì, al suo primo film in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi