Home | Moda | Presentata a Parigi la collezione Couture di Worth

Worth è tornata a Parigi per presentare la sua prima collezione haute couture disegnata da Giovanni Bedin. La maison è stata fondata nel 1857 da Charles Frederick Worth, che diede così origine all'alta sartoria, ed è stata protagonista di recente di un rilancio in seguito all'acquisizione da parte dell'azienda britannica Dilesh Mehta, che ha deciso di sospendere la linea di lingerie Couture per dare vita ad una ristrutturazione globale. Sono otto gli abiti realizzati dal creativo vicentino per la Primavera/Estate 2010: ispirati alla tradizione del marchio, sono caratterizzati da una forte enfasi dei corpetti e dettagli lingerie, abbinati a vaporose gonne a tutu, e sono stati presentati lo scorso 26 gennaio presso il Salons France Amériques. "Quando Worth mi ha avvicinato per chiedermi di guidare la rinascita di questo pioneristico marchio di Haute Couture per mezzo di una collezione di lingerie alta moda, mi sono sentito privilegiato e molto eccitato - ha affermato Giovanni Bedin -. Oggi il confine tra lingerie e abbigliamento è molto sottile. I corsetti, capolavori di tecnologia artigianale, sono per me un collegamento ideale con il nome che è rimasto impresso nella storia della moda in quanto sinonimo di pezzi dedicati a donne d'eccezione". (MODAONLINE)

Presentata a Parigi la collezione Couture di Worth

Worth è tornata a Parigi per presentare la sua prima collezione haute couture disegnata da Giovanni Bedin. La maison è stata fondata nel 1857 da Charles Frederick Worth, che diede così origine all’alta sartoria, ed è stata protagonista di recente di un rilancio in seguito all’acquisizione da parte dell’azienda britannica Dilesh Mehta, che ha deciso di sospendere la linea di lingerie Couture per dare vita ad una ristrutturazione globale. Sono otto gli abiti realizzati dal creativo vicentino per la Primavera/Estate 2010: ispirati alla tradizione del marchio, sono caratterizzati da una forte enfasi dei corpetti e dettagli lingerie, abbinati a vaporose gonne a tutu, e sono stati presentati lo scorso 26 gennaio presso il Salons France Amériques. “Quando Worth mi ha avvicinato per chiedermi di guidare la rinascita di questo pioneristico marchio di Haute Couture per mezzo di una collezione di lingerie alta moda, mi sono sentito privilegiato e molto eccitato – ha affermato Giovanni Bedin -. Oggi il confine tra lingerie e abbigliamento è molto sottile. I corsetti, capolavori di tecnologia artigianale, sono per me un collegamento ideale con il nome che è rimasto impresso nella storia della moda in quanto sinonimo di pezzi dedicati a donne d’eccezione”. 

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi