Home | Cantanti | Nelson il nuovo album 'OutSider'
Nelson
Nelson

Nelson il nuovo album 'OutSider'

Martedì 20 gennaio su tutti i principali digital store e canali streaming il nuovo album di NELSON, “OUTSIDER”, che contiene undici brani inediti (etichetta Full Heads/RC MUSIC e distribuzione AudioGlobe).
Alla voce Cantautorato del nuovo millennio mettiamoci Nelson e il suo “Outsider”. Della vecchia forma canzone cantautorale, infatti, questo disco conserva lo stile di scrittura non tanto per tematiche o cifra poetica, quanto per capacità intimistica, riflessiva, ragionata di parlare di sé e del mondo circostante. Se a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70 tutto questo passava necessariamente per un muro sonoro abbastanza scarno, ma indubbiamente incisivo, fatto di voce e chitarra, Nelson invece srotola tappeti sonori di diversa natura (la produzione artistica è affidata ancora una volta a D-Ross, che è David di Donatello come Nelson, per la miglior canzone originale: “A Verità” scritta per il film “Song e Napule” dei Manetti Bros) come è giusto che sia a cinquant’anni di distanza dagli epigoni del genere.
E allora fa un certo effetto ascoltare l’integrazione di sonorità acustiche ed elettroniche in stile anni ‘80 senza che le cose stonino in alcun modo, anzi intonano! Ad esempio “L’estate sta finendo”, cover del duo anni 80 I Righeira: in questo disco la canzone assume una dignità e raggiunge una cima qualitativa che prima non aveva, vuoi per intensità del cantato vuoi per quell’andamento country rivestito da suoni Indie.
E se aggiungiamo le collaborazioni di rapper quali Luchè e Lucariello, comprendiamo ancor meglio come e perché questo lavoro guardi contemporaneamente al “Qui ed ora” e al “Lì ed allora”, passato o futuro che sia.
“Questo mare non è buono” è una quanto mai riuscita dichiarazione di disamore (o piuttosto il contrario?) nei confronti della propria città, in cui il mare ha la voce di Dario Sansone, frontman dei Foja, gruppo che incarna alla perfezione lo stato d’animo più poetico e viscerale della nuova musica di Napoli.
Cosa c’è nel resto del disco? Un cantautore che mette a servizio dei propri testi tutte le risorse musicali possibili, che siano generi o stili. Ma anche la sensazione opposta, ovvero tanti stili e tanti generi su cui stendere al sole parole di vita quotidiana e contemporanea. Il tutto secondo un principio di “totalità”, un unico corpo che cammina su se stesso, ma che al tempo stesso progredisce. Un Insieme artistico più forte della somma delle parti.
“Mi piacciono la musica ed il cinema – racconta Nelson – e con il tempo ho imparato a capirne la differenza: il cinema è finzione, la musica è verità. C’è chi mente anche con la musica, ma io non ci riesco. In queste 11 canzoni c’è tutta la verità che posso confessare a chi avrà voglia di ascoltarle”.
Questa la tracklist: Outsider; Il miglior Investimento; Un’altra fan del giorno dopo – ft Luche’; Soap Opera; Patatine senza Ketchup – ft Lucariello; Qualcosa che manca; L’Estate sta finendo; Questo mare non è buono – ft Foja; Il mio potere; In un’altra vita o ieri; Note a margine.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Nelson

Nelson: l’intervista per ‘Outsider’, il nuovo disco

Nelson ospite di Interview, appuntamento musicale di Radio Web Italia, presenta OutSider, il nuovo lavoro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi