Home | In Sport | FIC Pisa Campionato italiano di Gran Fondo 2015
Campionati Italiani di Gran Fondo 2015
Campionati Italiani di Gran Fondo 2015

FIC Pisa Campionato italiano di Gran Fondo 2015

Si sono conclusi a Pisa i Campionati Italiani di Gran Fondo 2015, disputati oggi sul Canale dei Navicelli sulla distanza dei 6000 metri. 20 titoli italiani complessivi, ripartiti tra 14 società. Titoli distribuiti lungo tutto l’asse remiero nazionale: sei titoli italiani in Lombardia, tre in Toscana, due in Friuli Venezia-Giulia, Veneto, Piemonte, Liguria e Lazio, uno in Campania.
Doppietta tricolore per Firenze, Saturnia, Monate, Lario, Esperia e Varese. Il circolo fiorentino realizza la sua doppietta nel quattro senza, prima con gli Under 23 (Jacopo Mancini, Alberto Dini, Neri Muccini, Damiano Sibillo) e successivamente con gli Junior (Leonardo Pietra Caprina, Dario Favilli, Federico Dini, Niccolò Mori). Il doppio Ragazzi (Pierluigi De Rogatis, Matteo Quartana) è il primo titolo conquistato dai triestini del Saturnia, che bissano nel quattro senza Senior (Lorenzo Tedesco, Simone Ferrarese, Pietro Sfiligoi, Alessandro Mansutti). La doppietta della Canottieri Monate è a firma del quattro senza Ragazzi femminile (Francesca Succi Cimentini, Giorgia Salice, Marianna Ribolzi, Linda De Filippis) e del doppio Senior (Corrado Verità, Cristian Papa), mentre, restando in Lombardia, sono il quattro senza PL (Riccardo Coan, Davide Gerosa, Lorenzo Gerosa, Daniele Leggeri) e quello Junior femminile (Giada Bettio, Caterina Di Fonzo, Giorgia Marzari, Arianna Noseda) a dare due titoli italiani alla Lario. Gioiscono due volte anche il circolo torinese dell’Esperia con i successi nel doppio PL (Federico Gherzi, Edoardo Margheri) e nel quattro senza Senior femminile (Ludovica Crivellaro, Carlotta Zuanon, Benedetta Faravelli, Chiara Gilli), e il Varese, tricolore nel quattro senza PL femminile (Beatrice Pasotti, Nicoletta Bartalesi, Alice Santopolo, Denise Cavazzin) e nel doppio Esordienti (Marco Negri, Jacopo Schiavon).

Un titolo a testa invece per otto società. L’Elpis di Genova conquista il titolo nel doppio Under 23 (Davide Mumolo, Federico Garibaldi), e non è l’unica vittoria ligure grazie al successo della Murcarolo nel doppio Senior femminile (Benedetta Bellio, Denise Zacco). Successi anche al centro-Sud: la Canottieri Napoli (Stefano De Micco, Gianluigi Serpone, Mario Cella, Luciano D’Agostino) vince il titolo italiano nel quattro senza Ragazzi; la Canottieri Aniene nel doppio Under 23 femminile (Ludovica Serafini, Giovanna Schettino); la Marina Militare nel doppio Junior (Andrea Benetti, Gabriel Soares). La Canottieri Sile porta in Veneto il titolo italiano nel doppio Ragazzi femminile (Anita Serena, Elena Merotto), imitata dal Padova nel doppio PL femminile (Asja Maregotto). Infine terzo titolo toscano: Viareggio fa compagnia alla doppietta fiorentina con il tricolore nel doppio Junior femminile (Emma Torre, Arianna Mazzoni).
Nelle immagini (Nicola De Neri – Canottaggio.org ): le premiazioni del doppio senior maschile, quattro senza PL maschile, doppio senior femminile.

Per i risultati maschili, nella specialità del quattro senza under 23: 1. SC Firenze (Jacopo Mancini, Neri Muccini, Alberto Dini, Damiano Sibillo) 20:03:70, 2. SC Limite (Matteo Borghi, Matteo Borsini, Tommaso Borghini, Sasha Puccioni) 20:05:70, 3. CN Posillipo (Francesco Maria Fragliasso, Andrea Maestrale, Luca Agrillo, Salvatore Monfrecola) 20:24:00. doppio under 23: 1. SC Elpis (Davide Mumolo, Federico Garibaldi) 20:32:00, 2. Pro Monopoli (Michele Quaranta, Emanuele Fiume) 21:10:50, 3. CC Roma (Andrei Nitu, Patrizio De Lucia) 21:30:20. Nel quattro senza ragazzi: 1. CC Napoli (Stefano De Micco, Gianluigi Serpone, Mario Cella, Luciano D’Agostino) 21:40:30, RCC Tevere Remo (Luca Donati, Marco Astone, Fabrizio Rocco, Adalberto Rinaldi) 22:00:90, 3. SC Caprera (Alberto Zamariola, Alberto Vincenti, Andrea Carando, Giorgio Tognotti) 22:09:10. Nel doppio ragazzi: 1. CC Saturnia (Pierluigi De Rogatis, Matteo Quartana) 22:15:40, 2. AC Monate (Ivan Bottelli, Luca Corazza) 22:48:40, 3. SC Corgeno (Kevin Da Ros, Stefano Scolari) 22:50:80. QUATTRO SENZA senior: 1. CC Saturnia (Lorenzo Tedesco, Simone Ferrarese, Pietro Sfiligoi, Alessandro Mansutti) 21:19:90, 2. SC Lario (Alessandro Adduci, Andrea Guanziroli, Marco Lami, Fabio Vigliarolo) 21:51:50, 3. VV.F. Tomei (Francesco Ferrini, Andrea Traso, Leonardo Romoli, Francesco Chirico) 23:44:00.
Nel quattro senza pesi leggeri: SC Lario (Riccardo Coan, Davide Gerosa, Lorenzo Gerosa, Daniele Leggeri)
21:28:30, SC Esperia (Jacopo Pròtano, Alessandro Visentini, Lorenzo Galano, Riccardo Italiano) 22:21:00, 3. SC Varese (Patrick Cremonesi, Matteo Sessa, Federico Cipolat, Filippo Benini) 23:16:10. Nella specialità del: 1. AC Monate (Corrado Verità, Cristian Papa) 22:32:70, 2. SC Padova (Simone Martini, Giacomo Francescon) 22:58:60, 3. CC Saturnia (Michele Ghezzo, Federico Parma) 23:10:80. Nella categoria del doppio pesi leggeri: 1. SC Esperia (Federico Gherzi, Edoardo Margheri) 22:44:10, 2. Marina Militare Sabaudia (Catello Amarante, Fabio Possamai) 22:44:20, 3. SC Varese (Matteo Spreafico, Davide Isella) 23:30:00. Nella specialità del quattro senza junior: 1. SC Firenze (Leonardo Pietra Caprina, Dario Favilli, Federico Dini, Niccolò Mori) 21:23:10, 2. CC Saturnia (Martin Accatino, Matteo Bonaccorsi, Enrico Flego, Tiziano Prelazzi) 21:57:80, 3. VV.F. Tomei (Andrea Cattermol, Edoardo Benini, Leonardo Bientinesi, Aldo Lunardi) 22:07:60. Nel doppio junior: 1. Marina Militare Sabaudia (Andrea Benetti, Gabriel Soares) 22:25:30, 2. SC Bissolati (Andrea Cattaneo, Giacomo Gentili) 22:30:50, 3. SC Padova (Enrico Saggioro, Luca Chiumento) 23:12:60.
Nel doppio esordienti: 1. SC Varese (Marco Negri, Jacopo Schiavon) 24:24:20, 2. Rowing Club Genovese (Emanuele Farinini, Marco Farinini) 26:01:60, 3. Pontemollo (Marco Carlone, Emmanuel Mahieux) 30:46:20.

Per i risultati femminili, doppio under 23:
1. CC Aniene (Ludovica Serafini, Giovanna Schettino) 23:42:40, 2. SC Padova (Elisa Luisetto, Stefania Gobbi) 24:03:10, 3. CC Saturnia (Elena Waiglein, Rebecca Zolli) 24:20:50. Nel quatrro senza ragazzi: 1. AC Monate (Francesca Succi Cimentini, Giorgia Salice, Marianna Ribolzi, Linda De Filippis) 24:22:60, 2. CUS Torino (Khadija Alajdi El Idrissi, Haonian Jiang, Elena Bertero, Letizia Tontodonati) 25:00:40, 3. CUS Torino (Marta De Cesare, Valentina Gallo, Beatrice Mortarino, Morena Perino) 25:36:60.
Nel doppio ragazzi: 1. SC Sile (Anita Serena, Elena Merotto) 25:15:80, 2. Rowing Club Genovese (Sofia Tanghetti, Maria Ludovica Costa) 25:33:70, 3. Canottieri Aniene (Viola Passoni, Giordana Marsili) 26:39:70. Nel doppio senior: 1. SS Murcarolo (Denise Zacco, Benedetta Bellio) 25:13:70, 2. Monopoli 2005 (Fabiana Romito, Elsa Carparelli) 25:56:70, 3. SC San Miniato (Giulia Campioni, Soraya Corsoni) 27:23:90. Nel doppio pesi leggeri: 1. SC Padova (Asja Maregotto, Angelica Favaro) 25:27:70, 2. SC Cavallini (Serena Cicerchia, Allegra Francalacci) 25:30:30, 3. VV.F. Billi-Masi (Eleonora Trivelli, Maria Giulia Parrinelli) 25:36:00.
Nel quattro senza pesi leggeri: 1. SC Varese (Beatrice Pasotti, Nicoletta Bartalesi, Alice Santopolo, Denise Cavazzin) 25:51:50. Nel quattro senza junior SC Lario (Giada Bettio, Caterina Di Fonzo, Giorgia Marzari, Arianna Noseda) 25:00:40, 2. SC Timavo (Stefania Buttignon, Carlotta Leghissa, Majkol Tomasini, Alice Sansa) 25:01:70, 3. SC Arno (Chiara Cianelli, Marta Sorrentino, Martina Dori, Gaia Fabozzi) 25:04:90. Nel quattro senza senior: 1. SC Esperia (Ludovica Crivellaro, Carlotta Zuanon, Benedetta Faravelli, Chiara Gilli) 25:01:10, 2. SC Limite (Letizia Bruni, Yaya Campinoti, Sarah Caverni, Krizia Puccioni) 25:10:90. Nel doppio junior: SC Viareggio (Emma Torre, Arianna Mazzoni) 25:45:30, 2. SC Nazario Sauro (Beatrice Millo, Federica Molinaro) 25:47:80, 3. Pro Monopoli (Sara Monte, Clara Guerra) 26:33:70.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi