Home | Interviste | Christian Botti, l’intervista per ‘Ma tu Ma tu’ il nuovo singolo
Christian Botti
Christian Botti

Christian Botti, l’intervista per ‘Ma tu Ma tu’ il nuovo singolo

Ma tu Ma tu è il secondo singolo del giovane artista romano Christian Botti. Supportato dall’omonimo videoclip in cui fotografa un momento del nostro paese. Questo brano precede l’uscita del suo primo album a breve.

Abbiamo raggiunto Christian per farci raccontare qualcosa di più sul nuovo lavoro discografico.

Ciao Christian e benvenuto su Radio Web Italia! Come inizia la tua carriera artistica?

Ciao a a te e tutti i radioascoltatori, la mia carriera inizia presto facendo la classica gavetta che si deve fare in tutti i mestieri, quindi suonando nei locali e avendo il primo impatto con il pubblico che é molto importante.

Adesso eccoci qui con ‘Ma tu ma tu’, il tuo nuovo singolo. Quale messaggio vuoi comunicare con questo brano?

Ma tu Ma tu é un brano autoironico e quello che voglio trasmettere é sicuramente allegria ma allo stesso tempo riflessione parlando del l’ipocrisia che é un argomento che fa parte della vita di tutti i giorni.

Perché hai scelto ‘Ma tu ma tu’come titolo?

Perché siamo soliti puntare il dito su gli altri e diciamo perché tu, e tu, Ma tu Ma tu

Il brano “Ma tu ma tu” è accompagnato da un video per la regia di Daita Danilo. C’è qualche aneddoto curioso che è successo sul set delle riprese e che vuoi raccontarci?

Girare il video é stato molto divertente e ti forma a livello professionale impari ad essere anche un pó attore, sicuramente un aneddoto curioso e simpatico é stato quando mi sono tirato la torta in faccia da solo, una cosa strana ma divertente allo stesso tempo sopratutto perché doveva essere buona la prima.

Quali sono i musicisti che più ammiri e che maggiormente ti hanno ispirato?

Michael Bublé, Freddie Mercury, Elvis Presley, Jerry Lee Lewis, Frank Sinatra c’è ne sono tanti mi piaciono diversi stili musicali, la musica insegna tanto e c’è molto da imparare.

C’è un artista in modo particolare con cui ti piacerebbe collaborare?
Michael Bublé perché é il mio idolo.

Secondo te, di cosa ha bisogno la musica italiana oggi?

Ha bisogno di originalità, ma sopratutto di energia, tanta energia perché penso che sia una componente fondamentale sia per la musica sia per il nostro paese.

Un’ultimissima domanda. Cosa ci riserverà la tua musica nei prossimi mesi? 

L’uscita del disco prevista per aprile/maggio, con la casa discografica stiamo ultimando le registrazioni.

Grazie a Christian Botti per essere stato nostro ospite e ti aspettiamo con le prossime novità su Radio Web Italia!

Grazie a voi un saluto a presto.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi