Home | Moda | Inaspettata eleganza quella di Sanremo 2015
Sanremo 2015
Sanremo 2015

Inaspettata eleganza quella di Sanremo 2015

Un’ edizione inattesa, di “inaspettata eleganza” quella di Sanremo 2015, almeno rispetto alle prime uscite delle cantanti in gara e delle protagoniste al femminile del palcoscenico dell’Ariston. Francesco Scognamiglio, lo stilista delle star di Hollywood, che ha vestito Madonna e Lady Gaga tra le altre, si mette dalla parte dello spettatore e giudica positivamente i look che si sono susseguiti.
“Le protagoniste e i protagonisti, molto meglio le donne degli uomini, devo dire che sono state all’altezza” commenta all’Adnkronos, sottolineando in particolare che hanno compiuto la scelta fortunata di esprimere uno stile “molto personale, coerente con le canzoni, che le ha caratterizzate e identificate”. Questa edizione del festival “ha avuto un carattere diverso rispetto agli altri anni e l’ho visto in alcune delle protagoniste, per come si sono presentate, non solo con l’abito ma coordinando l’immagine della canzone all’abito, al capello, all’accessorio. E’ stata un’edizione inattesa: erano anni che non vedevo Sanremo. I miei commenti da osservatore sono assolutamente positivi”.

In particolare “ho trovato molto bella la prima uscita della compagna di Raul Bova”, Rocio Munoz Morales”, vestita Armani Privée, “un grande abito su una donna bellissima creato da un uomo che, per lo stile, è il papà di tutti noi”.

Ma Scognamiglio ha avuto anche un ruolo attivo in questo Sanremo, avendo vestito Emma, la cantante già vincitrice nel 2012 del festival, e oggi ‘valletta’ con Arisa (che lo stesso anno arrivò seconda). Per lo stilista è la prima volta, un debutto in questa veste. Diverse le richieste negli anni passati, a cui aveva sempre detto di no. Abituato a vestire i red carpet di Hollywood, non aveva ancora trovato la donna che lo ispirasse.

Ma quest’anno è arrivata. L’anima rock, sensuale e femminile di Emma ha colpito nel segno e per lei ha creato gli abiti di scena. “Emma si fidava al 100% di me. Io le ho detto di tutto, da come doveva farsi i capelli, il trucco, dalla A alla Z. Questo per me è stato molto importante perché Emma ha un viso bellissimo, forte, mediterraneo. L’ho pensata come una principessa e lei stessa ha confessato di sentirsi tale e si è commossa, essendo una persona molto sensibile”.

“Il risultato è stato al cento per cento perfetto. Ho visto quello che avrei voluto vedere su di lei. Avere un personaggio italiano e renderlo quasi surreale e internazionale è stato l’intento riuscito”.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

 

Giovanni Caccamo
Giovanni Caccamo
Serena Brancale
Serena Brancale
Vince Cacccamo
Amara
Amara
Rachele
Raf
Raf Coro
Irene Grandi
Moreno
Anna Tatangelo
Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti
Biggio e Mandelli
Rocio Munoz Morales
Chiara
Nesli
Nesli
Nek
Luca & Paolo
Luca & Paolo
Dear Jack
Platinette e Grazia De Michele
Bianca Atzei
Coriste
Alex Britti
Spandau Ballet
Spandau Ballet
Lorenzo Fragola
Il Volo
Annalisa
Annalisa
Lara Fabian
Malika Ayane
Marco Masini
Nina Zilli
Nina Zilli
Gianluca Grignani
Saint Motel
Saint Motel
Saint Motel
Nek
Nek

Guarda anche...

Sanremo 2015

Sanremo 2015, è il festival più visto da 10 anni

La 65ma edizione del Festival della Canzone Italiana chiude con il botto di ascolti. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi