Home | Cinema | ‘Noi e la Giulia’, nuovo film di Edoardo Leo,nei cinema dal 19 febbraio
Noi e la Giulia di Edoardo Leo
Noi e la Giulia di Edoardo Leo

‘Noi e la Giulia’, nuovo film di Edoardo Leo,nei cinema dal 19 febbraio

Una commedia che racconta la ricerca di un piano B da parte di un piccolo gruppo di “falliti” e il riscatto di questi antieroi: è “Noi e la Giulia”, il terzo film da regista di Edoardo Leo, prodotto da Warner Bros. Italia e Italian International Film, nei cinema dal 19 febbraio.

I protagonisti sono tre quarantenni insoddisfatti (Leo, Luca Argentero e Stefano Fresi), molto diversi fra loro, che si ritrovano ad aprire un agriturismo insieme con l’aiuto di un cinquantenne nostalgico comunista (Claudio Amendola) e di una giovane donna molto originale (Anna Foglietta). Mentre cercano di crearsi una nuova vita devono vedersela, fra l’altro, con uno strano camorrista (Carlo Buccirosso).

“Racconto in chiave di commedia il tentativo di provare a cambiare veramente la propria vita” ha spiegato Leo alla presentazione del film. I tre protagonisti cercano una via di fuga dalla mancanza di lavoro e di soldi ma nella loro avventura vanno oltre, si ribellano: “In Italia ovunque provi a fare impresa ti dicono ‘qui funziona così’: si tratta di un sopruso, che quotidianamente viviamo, e a cui siamo ormai narcotizzati” ha spiegato il regista. La ribellione quasi casuale dei protagonisti può essere un esempio, ma Leo ha tenuto a precisare: “Non penso che il cinema debba dare un messaggio, ma oggi in Italia serve raccontare quello che ci succede, e io lo faccio con la mia lente deformante, da commediante. – ha spiegato – Ci tengo a fare film non sradicati dal momento storico, ma io devo soprattutto divertire, poi ognuno trae le proprie conclusioni”. E riflettendo sul fatto che anche nel suo terzo film non si vedono baci romantici, Leo ha lanciato la sfida al box office: “E’ la nostra risposta a Cinquanta sfumature di grigio”.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

 

Edoardo Leo
Edoardo Leo
Edoardo Leo
Edoardo Leo

Guarda anche...

Live for Syria

Live for Syria. Grande successo per l’evento a favore dei bambini profughi della Siria

Molto più che un concerto quello che si è svolto ieri nel Parco Archeologico di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi