Home | Roma | Enrico Nigiotti: 4 appuntamenti alla Feltrinelli per presentare il nuovo album
Enrico Nigiotti
Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti: 4 appuntamenti alla Feltrinelli per presentare il nuovo album

Dopo il successo sul palco del Festival di Sanremo, ENRICO NIGIOTTI presenta il suo disco “QUALCOSA DA DECIDERE” (Go Wild/Universal) in quattro date instore: martedì 3 marzo alla Feltrinelli di Genova (via Ceccardi, 16 – inizio ore 18.00), mercoledì 4 marzo alla Feltrinelli di Torino (Stazione Porta Nuova – inizio ore 18.00), lunedì 9 marzo alla Feltrinelli di Verona (via Quattro Spade, 2 – inizio ore 18.00) e mercoledì 11 marzo alla Feltrinelli di Roma (via Appia Nuova 427 – inizio ore 18.00).

Dal 4 maggio, inoltre, il cantautore toscano aprirà i concerti di HITALIA.ROCKS, il nuovo tour di GIANNA NANNINI, che, in 10 date, toccherà tutta la penisola.

È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “QUALCOSA DA DECIDERE” (Go Wild – Universal), il nuovo album d’inediti di ENRICO NIGIOTTI. L’album, che racchiude 10 tracce pop con forti contaminazioni blues, è stato anticipato in radio dall’omonimo brano con cui il cantautore toscano ha partecipato al 65° Festival di Sanremo.
«Ogni canzone che scrivo rappresenta una parte di me e sia questo brano sia l’omonimo album che lo contiene ne sono l’esempio – racconta Enrico Nigiotti – cantare il mio pezzo su un palco prestigioso come quello dell’Ariston è stata per me la realizzazione di un sogno: fare musica! Dentro questo album c’è tutto me stesso, le mie canzoni, la mia voce la mia chitarra».

Questa la tracklist di “Qualcosa da decidere”: “Qualcosa da decidere”, “Loschi Anni”, “Ora che non è tardi”, “Piano Piano”, “Chardonnay”, “Il tempo non rispetta”, “Piccola Pesca”, “Gli ultimi sopravvissuti”, “Nel mio silenzio”, “Goccia in Goccia”.

Enrico Nigiotti, classe 1987, è un cantautore e chitarrista livornese. Cresciuto con una passione viscerale per la musica blues, ereditata dal padre, ha sviluppato fin da bambino una vocazione speciale per la chitarra. Per anni viaggia tra Livorno e Roma seguendo alcune masterclass di chitarra e migliorando il suo stile. Nel 2008 avviene l’incontro con Caterina Caselli ed Enrico pubblica un primo singolo prodotto da Michele Canova, che vede la partecipazione straordinaria di Elisa in qualità di arrangiatrice dei cori. Nel 2009 il giovane cantautore partecipa alla trasmissione televisiva “Amici”, riscuotendo un grande successo di pubblico. Dopo la partecipazione al talent, il 26 marzo 2010 pubblica con Sugar il suo primo album d’inediti “Enrico Nigiotti” e successivamente inizia un tour promozionale in tutta Italia. Dopo la fine del contratto, Enrico si dedica per un paio d’anni allo studio e alla scrittura di nuovi brani e nell’ estate del 2012 conosce Adele Di Palma (manager di Fabrizio De André, Ivano Fossati, Gianna Nannini) e Brando (Emma Marrone – Modà – Nesli) che diventeranno rispettivamente la sua manager e il suo produttore.

Iscriviti alla Newsletter (16466)

 

Guarda anche...

Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti: online il video de ‘Gli Ultimi Sopravvissuti – Acoustic Version’

ENRICO NIGIOTTI è tornato in radio a maggio con il nuovo singolo il “Il Ritmo …

Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti con ‘Il ritmo dell’amore’, in radio da venerdì 6 maggio

ENRICO NIGIOTTI torna con un nuovo singolo “Il Ritmo dell’amore”(Go Wild/Universal). Il brano sarà in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi