Home | Televisione | Luca Argentero protagonista del corto ‘Mala Vita’
Luca Argentero

Luca Argentero protagonista del corto ‘Mala Vita’

Un cortometraggio che nasce da un progetto rivolto ai detenuti nelle carceri italiane e che ha l’obiettivo di far emergere problematiche sociali spesso ignorate. Arriva in anteprima sulla piattaforma web Ray, poi su Rai3 il 26 marzo in seconda serata, ‘Mala Vita’, cortometraggio di Angelo Licata, liberamente ispirato al racconto ‘Pure in galera ha da passà ‘a nuttata’ di Giuseppe Rampello, vincitore del ‘Premio Goliarda Sapienza’.

Protagonista è Luca Argentero, nei panni di una simpatica canaglia, un uomo abituato a entrare e uscire dal carcere, che se la dovrà vedere con il ‘cattivo’ Francesco Montanari, il Libanese di ‘Romanzo Criminale – La serie’, che dà vita a un delinquente duro e violento.

‘E’ un truffatore, manipolatore con un obiettivo: riconquistare la sua cella, il suo posto letto e lo fa contro un temibile boss, che è Francesco Montanari che si è impadronito di un luogo che a lui sembra suo di diritto’ – racconta Argentero – ‘Il progetto era molto interessante, mi permetteva in 20 minuti di film di parlare 4 dialetti contemporanemente, fare qualcosa che non avevo mai fatto’.

Iscriviti alla Newsletter (16440)

 

Luca Argentero
Luca Argentero
Luca Argentero
Luca Argentero
Luca Argentero

Guarda anche...

Ghiacciaio-dei-forni

PresaDiretta. “Il capitale naturale” al centro della puntata di lunedì 18 settembre

Il CAPITALE NATURALE al centro di una puntata speciale di PresaDiretta in onda lunedì 18 …

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi