Home | Gossip | Angelina Jolie: asportate ovaie per rischio cancro
Angelina Jolie

Angelina Jolie: asportate ovaie per rischio cancro

Angelina Jolie ha reso noto che la settimana scorsa si e’ fatta asportare le ovaie e le tube di falloppio per ridurre il rischio di tumore, in seguito alla doppia mastectomia a cui si era sottoposta nel maggio 2013. La 39enne attrice americana, che ha ereditato dalla madre morta di cancro a 56 anni il gene difettoso “Brca 1”, fattore di rischio per seno e a ovaie, ha dato notizia dell’intervento di ovariectomia in un articolo per il “New York Times” intitolato “Diario di un intervento chirurgico”.

La nuova operazione e’ stata decisa dopo che alcuni esami avevano evidenziato un’infiammazione in corso che poteva essere l’indicatore dell’insorgenza di un tumore. Il marito Brad Pitt, che si trovava in Francia, l’ha subito raggiunta per esserle accanto durante l’intervento in laparoscopia. “Non e’ stato facile prendere questa decisione”, ha spiegato la Jolie, “ma bisogna affrontare ogni problema di salute a testa alta”.
L’attrice, madre di sei figli, non potra’ piu’ averne e dovra’ sottoporsi a cure ormonali dopo la forzata menopausa.
Il gene difettoso, che aveva gia’ portato alla prematura scomparsa anche di una zia e di una nonna della Jolie, aumenta dell’87% il rischio di un cancro al seno e del 50% quello di un tumore alle ovaie. Dopo la doppia mastectomia, gli esami non avevano evidenziato l’insorgenza di un tumore e anche per questo c’erano state polemiche sull’opportunita’ di un intervento cosi’ invasivo, polemiche destinate ora a riaccendersi alla luce della nuova operazione.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Guarda anche...

Angelina Jolie

Angelina Jolie in Cambogia: prima apparizione pubblica per l’attrice dopo il divorzio

Angelina Jolie ha presentato oggi nella magica Angkor il suo nuovo film che racconta una …

Angelina Jolie e Johnny Depp: amanti o semplici amici?

Angelina Jolie e Johnny Depp si sarebbero avvicinati molto in queste ultime settimane e qualche …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi