Home | Artisti | Pink Floyd: gli artisti preferiti dagli italiani di dischi in vinile nel 2014
Pink Floyd
Pink Floyd

Pink Floyd: gli artisti preferiti dagli italiani di dischi in vinile nel 2014

Pink Floyd sono gli artisti preferiti dagli acquirenti italiani di dischi in vinile nel 2014. A rivelarlo una statistica pubblicata oggi dalla Federazione Industria musicale italiana. Nei primi cinque album in classifica figurano infatti “The endless river” che guida la graduatoria dei 33 giri e “The dark side of the moon” che si è piazzato al terzo posto.

In mezzo ai due album della disciolta band britannica si piazza Vasco Rossi con “Sono Innocente”. Al quarto posto “Rock or bust” degli AC/DC seguita da “Songs of innocence” degli U2.

Rispetto al 2013 le vendite del vinile in Italia sono aumentate del 76,5% rispetto all’anno precendente. L’Italia, secondo l’IFPI, si è rivelata la terza piazza mondiale, per crescita, dopo Australia e Giappone, e l’ottava per dimensioni, dopo USA, Germania, Regno Unito, Giappone, Olanda, Francia e Canada.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Pink Floyd
Pink Floyd
Pink Floyd
Pink Floyd

Guarda anche...

Pietro Ferrante

Pietro Ferrante dedica una capsule di anelli ai Grandi della Musica

L’eclettico jewelry designer ha appena dato forma a una linea di ring unisex in argento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi