Home | Artisti | Pink Floyd: gli artisti preferiti dagli italiani di dischi in vinile nel 2014
Pink Floyd
Pink Floyd

Pink Floyd: gli artisti preferiti dagli italiani di dischi in vinile nel 2014

Pink Floyd sono gli artisti preferiti dagli acquirenti italiani di dischi in vinile nel 2014. A rivelarlo una statistica pubblicata oggi dalla Federazione Industria musicale italiana. Nei primi cinque album in classifica figurano infatti “The endless river” che guida la graduatoria dei 33 giri e “The dark side of the moon” che si è piazzato al terzo posto.

In mezzo ai due album della disciolta band britannica si piazza Vasco Rossi con “Sono Innocente”. Al quarto posto “Rock or bust” degli AC/DC seguita da “Songs of innocence” degli U2.

Rispetto al 2013 le vendite del vinile in Italia sono aumentate del 76,5% rispetto all’anno precendente. L’Italia, secondo l’IFPI, si è rivelata la terza piazza mondiale, per crescita, dopo Australia e Giappone, e l’ottava per dimensioni, dopo USA, Germania, Regno Unito, Giappone, Olanda, Francia e Canada.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Guarda anche...

Vasco Rossi

Vasco Rossi. Rubati cinque brani inediti: lo staff diffida dalla diffusione

“Diffidiamo dal diffondere pezzi inediti e abbiamo chiesto aiuto anche ai fan per questo”. Così …

Guido-Elmi

Addio a Guido Elmi, storico produttore di Vasco Rossi

È morto in casa a Bologna Guido Elmi, storico produttore di Vasco Rossi, anche lui …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi