Home | Tempo d'Europa | La casa natale di De Gasperi diventa patrimonio europeo
Silvia Costa

La casa natale di De Gasperi diventa patrimonio europeo

Bruxelles, 20 aprile 2015. La casa natale di Alcide De Gasperi, uno dei fondatori dell’Unione europea, riceverà il marchio di patrimonio europeo. La cerimonia di gala dello “European Heritage Label 2015” si è tenuta nei saloni della biblioteca Solvay vicino al Parlamento europeo, alla presenza del commissario alla Cultura Tibor Navracsics, dell’eurodeputata Pd Silvia Costa, presidente della commissione Cultura, e di altre importanti personalità ed esperti.

Oltre alla casa di De Gasperi il marchio di patrimonio europeo è stato assegnato ad altri quindici siti distribuiti in dieci Paesi membri.

“Con il marchio del patrimonio europeo abbiamo voluto dare valore e visibilità ai siti eminenti che, nei diversi Stati membri, sono simbolo della storia, della cultura e dell’integrazione europea”, ha detto Silvia Costa. “I sedici siti a cui sono stati consegnati il label sono suddivisi in dieci Paesi membri, tra cui la casa natale di De Gasperi in Italia, gli stessi costituiranno una rete che dovrà promuovere attività educative e di sensibilizzazione che contribuiranno alla conoscenza della storia europea, ma anche del senso di cittadinanza comune e del dialogo interculturale”.

“Nell’indirizzo del Parlamento europeo abbiamo auspicato un grande coinvolgimento anche nella preselezione nazionale delle scuole, delle università e delle associazioni di ricerca, perché diventi una preziosa occasione di riflessione e di promozione dei valori e del ruolo dell’Europa”.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Guarda anche...

Silvia-Costa

​Silvia Costa: “Solo nel 2016 i minori non accompagnati in Italia ne sono arrivati oltre 26 mila”

“Solo nel 2016 i minori non accompagnati in Europa hanno raggiunto una cifra compresa tra …

Silvia Costa

2018 Anno europeo del patrimonio culturale

“L’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 è un grande successo del Parlamento europeo e dell’Italia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi