Home | Eventi | Spring Attitude, il 5 maggio arriva un ospite d’eccezione: Nils Frahm
Nils Frahm
Nils Frahm

Spring Attitude, il 5 maggio arriva un ospite d’eccezione: Nils Frahm

La primavera della musica suona in anticipo. Spring Attitude – il festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea – a Roma il 14, 15, 16 maggio – dopo il il sold out del 17 aprile che ha visto i protagonisti i Thegiornalisti, M+a e Jollymare, aggiunge una nuova preview: il 5 maggio al Teatro Quirinetta di Roma, gioiello tardo-liberty a due passi dal Quirinale, arriva un ospite d’eccezione come Nils Frahm, giovane star tedesca dei tasti in bianco e nero. ( Via Marco Minghetti 5 ore 22.00)

Nils Frahm è senza dubbio tra i migliori artisti europei degli ultimi anni. Grazie alle intense registrazioni al pianoforte e alla capacità di sperimentazione, combina perfettamente musica da camera con l’elettronica analogica, rendendo i suoi live sempre qualcosa di speciale.

Vedere Nils Frahm muoversi sul palco rende lo show indimenticabile, tanto che l’artista è stato inserito da Resident Advisor (RA), magazine online specializzato in musica elettronica, tra i 20 spettacoli dal vivo più belli del 2014.

Pianista e compositore contemporaneo di Berlino, grazie ai suoi precedenti lavori e alle sue intense e toccanti esibizioni al pianoforte si è costruito una solida reputazione. La forza di Nils sta nell’improvvisazione, nella magia di un momento in cui, ispirato dallo spazio e dal pubblico, le sue dita creano nuove composizioni.

Come lo stesso artista ha spiegato, gli spettatori sono parte integrante di ogni performance: «Quello che amo di più del suonare davanti alle persone ha a che fare con una sorta di scambio di energia. L’attenzione e l’apprezzamento del mio pubblico alimenta la mia performance. È come se ci fosse un dare e ricevere reale e alla pari tra musicista e ascoltatore e mi fa rendere conto di quanto io dipenda dal mio pubblico. E dato che le persone sono diverse ogni sera anche la musica che viene suonata è differente. Ogni posto in cui ho suonato ha la propria magia e il proprio spirito»

L’ultimo toccante album Spaces è un “inno alla gioia” delle esibizioni live ed esprime l’amore dell’artista per la sperimentazione e la libera improvvisazione. Il disco include momenti di sorpresa come quello in cui batte sulle corde del piano con un scopino da bagno per dare a un brano un suono doppiato e pezzi in cui si ascolta il pubblico tossire o il suono dei cellulari.

La forza di Nils Frahm sta nel riuscire ad abbattere le barriere musicali, esibendosi, come lui fa, ad eventi elettronici come Mutek, Boiler Room, Primavera and Decibel ma anche in posti da concerti tradizionali come l’ Hackney Empire e la Royal Opera House. Nils Frahm è conosciuto inoltre, per le sue collaborazioni con artisti del calibro di Ólafur Arnalds, Peter Broderick e più recentemente Sarah Neufel degli Arcade Fire.

L’eclettica e imprevedibile produzione di Frahm vuole arrivare addirittura fino alla costruzione del pianoforte più grande del mondo, 4,50 metri di pedali e tasti bianchi e neri che il musicista tedesco sta tentando di realizzare attraverso numerose iniziative, prima fra tutte il pianoday dello scorso 19 marzo: giornata mondiale con l’invito a suonare il pianoforte in tutti i luoghi che ne ospitano uno, raccolta fondi, collaborazioni di tanti amici musicisti e addirittura un suo album inedito intitolato semplicemente “Solo”.
Forte delle oltre 6.000 presenze dell’anno scorso, questa edizione dello Spring Attitude punta a raddoppiare il traguardo. E lo fa sfoggiando numeri che parlano da sé e due location d’eccezione che si aggingono al consolidato Spazio Novecento: i Musei Maxxi e Macro testaccio. Per l’edizione 2015 sono previsti tre giorni di esibizioni, oltre 40 ore di musica e 30 tra i migliori artisti e dj provenienti da tutto il mondo. Da Sbtrkt ad Apparat, Siriusmodeselektor e John Talabot,passando per Cut Hands, Glass Animals e Kelela, sono solo alcuni dei nomi previsti. Senza dimenticare talenti nostrani comePopulous e Clap!Clap!.

Un’alta qualità artistica che unita all’attenta scelta delle location avvicina il festival alle principali rassegne europee del settore. Il programma completo sarà presentato il 7 maggio in una conferenza stampa nella suggestiva cornice dei Mercati Traianei.

Iscriviti alla Newsletter (16443)

 

Guarda anche...

Spring-Attitude

Si è chiusa la settima edizione di Spring Attitude

Si è chiusa all’alba di domenica 22 maggio la VII edizione di Spring Attitude, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi