Home | Eventi | Festa della Mamma alle porte. E … la Felicità è Senza Veli Sulla Lingua
Senza Veli Sulla Lingua
Senza Veli Sulla Lingua

Festa della Mamma alle porte. E … la Felicità è Senza Veli Sulla Lingua

Un teatro che si preannuncia gremito (con posti in esaurimento) e che, per il secondo anno consecutivo, fa da cornice a uno spettacolo la cui eco non si arresta dallo scorso maggio.

Una serata che si prepara,  fra comicità, musica, danza, a festeggiare la mamma, anzi… le mamme di ogni nazionalità, ceto sociale, appartenenza religiosa.

Perché poi è proprio quest’ ultima la peculiarità più originale di Senza Veli Sulla Lingua, la no-profit che combatte abusi, violenze, discriminazioni di genere.

E allora, a grande richiesta, i beniamini del pubblico tornano sul palco del Teatro di Limbiate, e lo fanno come sempre a scopo benefico.

Attesissimo Pino Campagna  e le sue esilaranti “connessioni”, così come Leonardo Fiaschi di Colorado e Leone Di Lernia e Paolino. Per non parlare della giovane interprete Simonetta Spiri (da Amici) e degli evergreen di Massimo Di Cataldo (che potrebbe riservarci un inedito). Non mancheranno anche quest’anno i suoni alati di Marcos Vinicius alla chitarra che saranno coreografati dalle acrobazie de Le Ginnastiche di Lentate . Di nuovo in teatro il fascino talentuoso  di Francesco Testi.

E ancora don Mazzi, don Rigoldi e la irresistibile simpatia di don Bruno che darà come sempre una scossa “spirituale” in musica alla platea sua concittadina.

A condurre la serata la acclarata professionalità di Marco Baldini e Jo Squillo (in veste di presentatrice e cantante), entrambi reduci da radio e tv.

Ma…il programma riserverà molte sorprese ed emozioni inaspettate.

Fra i tanti ospiti, Franco Arcoraci e Giusy Venuti (rappresentanti de La Fucina del Sud, polo in Sicilia di Senza Veli Sulla Lingua), Mario Furlan dei City Angels, il dir. generale ASL Milano 1 dott. Giorgio Scivoletto e direttore ASL Monza Brianza dott.Stocco, l’Assessore Maria Carmela Rozza, l’avv.Massimo  D’onofrio,  la Counsellor Annalisa Cantù e molti altri Sindaci , Assessori e rappresentanti istituzionali.

E’ stata l’ass. Vivilimbiate che, in questo 2015, ha affidato a Senza Veli Sulla Lingua l’organizzazione e la regia della serata che si prepara a mantenere le premesse della passata edizione e le promesse di inattesi e straordinari special guest, fra i quali la indimenticata Wilma De Angelis.

Non dimenticando lo scopo benefico della raccolta fondi in favore dei propri progetti: la ristrutturazione della  Casa Rifugio e il  mantenimento dei sei sportelli attivi in tutta Italia che, quotidianamente, assistono in modo del tutto gratuito (sotto il profilo legale, psicologico, fiscale) , vittime (donne ma non solo) di violenze, abusi, discriminazioni di ogni genere.

Ecco perché partecipare a una serata come questa dà e fa ricevere gioia.

Ecco perché, anche il prossimo 8 maggio, la FELICITA’ è (e sarà ancora una volta) Senza Veli Sulla Lingua. L’ appuntamento è per le ore 20.30.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Nino-Benvenuti

Sounds from the Ring (Suoni dal Ring). Marcos Vinicius racconta in musica Nino Benvenuti

La grande musica sale sul ring e…mette tutti KO. Con Marcos Vinicius (il cui nome risuona, da …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi