Home | Artisti | Ligabue vince il Premio EarOne Airplay
Ligabue
Ligabue

Ligabue vince il Premio EarOne Airplay

Ligabue, per il secondo anno consecutivo, è il vincitore del Premio EarOne Airplay che sarà consegnato domani all’Arena di Verona ai Wind Music Awards 2015: è lui l’artista #1 nella classifica airplay radio italiana. Il premio è stato istituito nel 2014, in collaborazione con i Wind Music Awards, da EarOne, la società italiana che fornisce servizi di classifiche, rilevazioni airplay in tempo reale e una piattaforma di invio di file multimediali ad-hoc per i professionisti della musica.

Ligabue, che riceverà un’opera realizzata dallo scultore Nino Ucchino in pietra lavica e acciaio specchiato, ha ottenuto il maggior punteggio tra gli artisti italiani nella classifica dell’airplay radiofonico stilata sommando i punteggi ottenuti dai diversi singoli di uno stesso artista presenti nella Top 100 airplay italiana nel periodo da maggio 2014 a maggio 2015. La classifica è stata elaborata in base alle rilevazioni condotte su un panel di oltre 100 emittenti radiofoniche italiane, di cui 14 network nazionali. Sono stati considerati i passaggi dei brani ponderati con il dato di audience per fascia oraria, per giorno e per emittente radio.

“ll Premio EarOne Airplay -commenta Maurizio Gugliotta, amministratore delegato di EarOne- dà rilievo alla musica italiana trasmessa in radio. I Wind Music Awards decretano le hit dell’anno e sono la cornice ideale per consegnare questo riconoscimento. Siamo contenti di partecipare a questa festa della musica e di portare il contributo dell’airplay”. La nona edizione dei Wind Music Awards andrà in scena domani all’Arena di Verona e sarà trasmessa in diretta in prima serata su Rai 1, con la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Iscriviti alla Newsletter (17.280)

 

Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue
Ligabue

Guarda anche...

ligabue

Ligabue. Sabato 13 gennaio su Rai1 il docufilm “Un anno da non dimenticare”

Lo ha definito “un 2017 sulle montagne russe” e sarà Luciano stesso a raccontarlo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi