Home | Band | La band salentina Crifiu sarà in concerto il 6 giugno a Roma
Crifiu
Crifiu

La band salentina Crifiu sarà in concerto il 6 giugno a Roma

Domani, sabato 6 giugno, la band salentina CRIFIU sarà in concerto a Roma al SAV/E – Sport Against Violence Event (in programma dal 5 al 7 giugno presso lo stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla – ore 22.00 – ingresso gratuito), l’unica manifestazione sportiva italiana multiculturale, per presentare il nuovo singolo “UN’ESTATE COSÌ”, disponibile in radio e su tutte le piattaforme streaming. Il videoclip del brano, prodotto da Dilinò e diretto da Gianni De Blasi, è un viaggio tra gli affreschi poetici del Salento, nei vicoli del centro storico e il litorale di Gallipoli.
Dopo il successo di “Rock & Raï” e “Al di là delle nuvole”, i Crifiu tornano con “Un’estate così”, prodotto da Arcangelo Kaba Cavazzuti (ex Vasco Rossi, Biagio Antonacci, Modena City Ramblers), un brano che annuncia l’uscita del nuovo album dopo l’estate e che unisce le sonorità della world music internazionale al pop più originale nel pieno stile della band salentina.

«Tra riferimenti letterari alla poesia di Vittorio Bodini, il cantore del Sud, e i suoni e le atmosfere del Mediterraneo, tra pop e world music, – racconta la band – il brano racconta l’estate, quella più bella, quella dell’attesa, quella sognata, tra realtà e immaginazione, quella dell’anima sullo sfondo di un Sud antico e cosmopolita, mediterraneo, luogo interiore e aperto all’altro: “Il Sud ci fu padre / e nostra madre l’Europa” (V. Bodini), in dialogo con il mondo e in un realismo magico tra passato, presente e futuro che ne rappresenta l’identità».

Questi i prossimi appuntamenti della band salentina: il 13 giugno a Bonefro (CB); il 20 giugno a San Nicola Baronia (AV) – Festa Della Musica Europea.

I CRIFIU sono una band salentina formata da Andrea Pasca (voce e percussioni), Luigi De Pauli (corde e synth), Sandro De Pauli (fiati e programmazioni), Antonio Donadeo (batteria e drum machine) e Valerio Greco (basso elettrico). La band dall’originale identità sonora (un incontro tra pop, rock, elettronica, world music e melodie mediterranee) pubblica nel 2012 il primo album “Cuori e confini”, promosso con il sostegno di Puglia Sounds e con la produzione artistica di Kaba Cavazzuti, noto produttore italiano, già musicista di Vasco Rossi ed ex musicista-produttore dei Modena City Ramblers. Il disco si rivela subito un vero successo di pubblico e critica nazionali tanto che, a pochi mesi dall’uscita ufficiale, si provvede già alla sua prima ristampa e che porta i Crifiu in giro con un tour ricco concerti. Il singolo “Rock & Raï” (con ospite Nandu Popu dei Sud Sound System), sintesi dell’intero disco, è presto un brano di portata popolare, conosciuto e cantato dal pubblico di tutta Italia e il cui videoclip ufficiale, girato tra il Marocco e il Salento, ha superato il milione di visualizzazioni. Nel 2014 il singolo “Al di là delle nuvole”, che vede ospiti i BoomdaBash, si conferma come nuovo successo della band e ne sottolinea la poliedricità artistica. Nello stesso anno i Crifiu partono con il loro Al di là delle nuvole Tour con l’esibizione al Primo Maggio di Roma 2014 tornandovi come ospiti nel cast dopo l’edizione del 2013 in cui si aggiudicano il Primo Posto all’1mfestival collegato al Concertone.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi