Home | Gossip | Fedez: disavventura per il rapper in un noto locale milanese
Fedez
Fedez

Fedez: disavventura per il rapper in un noto locale milanese

Da una richiesta di selfie ad una notte in compagnia della Polizia. Disavventura per Fedez in un noto locale milanese la scorsa notte. Il tutto sarebbe nato dalla richiesta fatta da alcuni ragazzi di scattarsi un selfie con loro. Il rapper sembra si sia rifiutato rivolgendosi anche in malo modo ai fan. Ne è nato un alterco al termine del quale il cantante avrebbe scagliato una bottiglia contro una vetrata. Una ragazza è stata ferita ed è stata trasportata all’ospedale Fatebenefratelli. Di fronte alla volontà di lasciare il locale i buttafuori avrebbero trattenuto Fedez che avrebbe chiesto l’intervento della Polizia. Ma nemmeno l’arrivo delle volanti ha calmato il cantante. Impossibilitato a lasciare la discoteca Fedez ha avrebbe inveito cotro gli agenti minacciando querela.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Guarda anche...

Fedez e J-Ax

J-Ax e Fedez: il 20 gennaio esce “Comunisti col Rolex”, il nuovo album

Da oggi, venerdì 9 dicembre, è possibile acquistare in pre-order su iTunes e Amazon il …

Fedez

Fedez è l’artista italiano più ascoltato del 2016 su Spotify Italia

Spotify ha rivelato gli artisti, gli album, i brani e i trend più popolari dell’anno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi