Home | In Eventi | Al mare di Latina decolla ‘Lettura sotto l’ombrellone’
Diego Zandel
Diego Zandel

Al mare di Latina decolla ‘Lettura sotto l’ombrellone’

Per martedì 23 giugno, è previsto il secondo talk show della cultura al chiosco Baraonda Beach! Metti tre affascinanti stylist e due big della narrativa, ed a Latina lido, ecco Eva Pommerouge, Giulia Romana Segneghi e Francesca Gioacchin più gli scrittori Diego Zandel e Ciro Pinto. Tre affascinanti donne in carriera, votate alla creatività, fortemente femminili e difensori del proprio universo. Accanto due scrittori di razza, che masticano pane e narrativa sin da quando portano i calzoni corti. Ecco, questi sono gli elementi caratterizzanti il secondo appuntamento de ‘Lettura sotto l’ombrellone’, all’ottavo chiosco del Baraonda Beach di Rio Martino a Latina Lido, martedì 23 giugno, sempre a partire dalle ore 18.30, con ingresso libero.

Le tre stylist che si contenderanno la scena con Ciro Pinto e Diego Zandel, saranno: Giulia Romana Segneghi,di Roma, stylist borse, ha trasformato un accessorio come una pochette o una tracolla o una 24ore in un articolo di tendenza maschile e femminile, allargandosi successivamente in linee di braccialetti e bracciali, oltre che di cinture; Eva Pommerouge (dietro cui si cela Stefania De Caro) è invece fashion blogger oltre che creatrice di moda (maglie e copricostumi): nel suo blog mette alla berlina con grande leggerezza i maschi seriali convinti di vestire i panni dei grandi seduttori, le donne sull’orlo di una crisi di nervi, ironizza sui cronici errori che donne e uomini maturano nei loro rapporti, senza mai dimenticare però le violenze che le donne subiscono per amore, tant’è che molte maglie che ha creato riportano frasi e assiomi che vedono il gentilsesso protagonista di se stesso, che rivaleggia con l’arroganza degli uomini. Francesca Gioacchin, invece, anche lei di Latina, è stylist di costumi da mare: con certosina pazienza ha creato il suo marchio Franceschina, capi fatti con l‘uncinetto: seguendo le ultime tendenze riesce a non tradire la tradizione dell’antica arte dell’intreccio.

Gli scrittori rispondono ai nomi di: Diego Zandel, fiumano ma italianissimo, presenterà un giallo classico, non per ambientazione, ma per rispetto delle regole. ‘Essere Bob Lang’ evoca momenti e dimensioni hollywoodiane: c’è molto di più del Diego Zandel che conosciamo, in questo romanzo dalla struttura che ingolosisce, come una torta a strati diversi e bene armonizzati. All’inizio ci troviamo dentro un perfetto meccanismo thriller, con protagonista Bob Lang, giornalista d’assalto, e lo scenario di Cipro dove i servizi segreti, mafia russa e avventurieri assortiti sono a caccia di una preziosa icona greca, combattono una guerra senza quartiere, e dove non manca, come vuole questo genere narrativo, una donna splendida e sensuale. Una donna di sicuro molto diversa da Susy, moglie di Marco, il vero protagonista del romanzo, padre di un bambino (Ernesto, come Hemingway), impiegato di banca, scontento del trantran familiare, nello scenario della Roma di oggi, gran sognatore, capace di trasformare ogni persona e ogni episodio della sua normalità in un particolare del romanzo che sta scrivendo, con la giusta stilizzazione ed “esagerazione”, quello con Bob Lang e il suo amico Vasco Carena, anziano scrittore di successo. In questa maniera, Diego Zandel ci racconta due romanzi appassionanti: la vita dell’insoddisfatto bancario Marco e l’avventura dell’eroico Bob. Riusciranno a incontrarsi?

Ciro Pinto, napoletano doc, presenterà ‘Gli occhiali di Sara’: sempre profondo e attento alle tematiche delle emozioni e dei rapporti umani, stavolta il romanzo di Ciro Pinto va oltre le corde del cuore. questa la trama: siamo alla fine del 1990. Il muro di Berlino è appena crollato; la gente dell’Europa dell’Est vive con grandi aspettative il cambiamento, mentre nel resto d’Europa il benessere degli anni ottanta sembra sbriciolarsi. Enrico Fontana, romano e benestante, è figlio di un gerarca fascista, ucciso dai partigiani, e di una donna illuminata della borghesia romana, morta due anni prima. L’uomo è alla soglia dei cinquant’anni, vive di rendita e spende la sua esistenza tra piaceri e viaggi. Durante un soggiorno a Praga, incontra Elisheva Kundrova, un’anziana ebrea sopravvissuta ad Auschwitz, e Judita, la pronipote. Le due donne gli raccontano di Sara e degli orrori dell’Olocausto, rivelando pian piano una sconcertante verità che lo riguarda.

Gian Luca Campagna, direttore artistico della serie di eventi, a proposito della elettrizzante programmazione libraria ha ribadito come “L’idea nasce dal mettere a confronto creatori di Latina con gli altri provenienti da fuori, ma non solo scrittori ma creativi a tutto tondo, ognuno animato da differenti slanci ed energie in un momento di crescita e critica costruttiva” Gli altri incontri previsti dal calendario si svolgeranno: venerdì 26 giugno ore 18.30, Pierluigi Felli, autore del romanzo ‘Il mistero della camera chiusa nella villa dei suicidi assistiti’ Bruno Di Marco, scrittore, Mauro Frugone, autore del romanzo ‘La multinazionale’ Adriana Giulia Vertucci, autrice dell’antologia poetica ‘Ongos’, Laura De Angelis, autrice e saggista. Martedì 30 giugno ore 18.30, interverranno: Gennaro Fiorillo, autore del romanzo ‘Sarà il tempo a ritrovare noi’, Marco Isone, autore del romanzo ‘Mi-51’, Antonella Castiello, operatrice culturale, presidente ass. L’Officina della Fantasia, Simone Pozzati, autore dell’antologia ‘Labbra Blu’. Venerdì 3 luglio ore 18.30, si presenteranno, Giorgio Bastonini, autore del romanzo ‘Un piemme non omologato in una storia di provincia’, Daniela Rindi, autrice del romanzo ‘E fu sera e fu mattina’, Fabio Mundadori, autore del romanzo ‘Dove scorre il male’, Pierpaolo Cioeta, operatore culturale, presidente associazione SmileLab, Alga Madìa, giornalista. Una felice idea che raccoglierà diversi consensi e apprezzamenti sulla base delle novità messe in spiaggia con la complicità della ridente stagione estiva.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

 

Guarda anche...

aeronautica

A Latina l’Aeronautica con “Una schiacciata…. per la solidarietà”

I campioni olimpici di beach volley si sfidano sulla sabbia del Pala Eagle nella manifestazione …

blumetti-gianluca

Blumetti Gianluca serata di gusto tra spettacolo e gastronomia

A Latina mare, una serata di saporite ghiottonerie tra lo spettacolo teatrale dallo stringente titolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi