Home | Eventi | Kappa FuturFestival: il primo festival in Italia ad adottare la tecnologia cashless
Kappa FuturFestival
Kappa FuturFestival

Kappa FuturFestival: il primo festival in Italia ad adottare la tecnologia cashless

Dagli autori di Movement torna sabato 11 e domenica 12 luglio Kappa FuturFestival, il format d’Intrattenimento Intelligente di musica elettronica e arti digitali che nell’ultima edizione ha registrato oltre 30.000 presenze. La straordinaria location Parco Dora, il cast artistico internazionale, l’attenzione ai temi della promozione del territorio, dell’innovazione e della sostenibilità ambientale motivano l’ambizione di Kappa FuturFestival di consolidarsi come punto di riferimento della scena elettronica europea.

Per la prima volta in Italia Kappa FuturFestival, in collaborazione con Glownet – Event Technology, introduce la tecnologia cashless, un sistema ecosostenibile di pagamenti digitali che ribalta il modo di concepire gli eventi live tanto per gli organizzatori e gli sponsor quanto per il pubblico. Con la tecnologia cashless è già futuro: il pubblico sarà in grado di acquistare in modo semplice, veloce e senza più code estenuanti, food, beverage, merchandising e massaggi attraverso l’utilizzo di una sola “card” su cui verranno accreditati i token digitali presso le numerose casse dedicate.
L’edizione 2015 ospiterà i migliori artisti del panorama elettronico mondiale che animeranno i quattro diversi palchi del festival (Main Stage, Dora Stage, House Stage e Bass/Techno Stage): ai grandi nomi saranno affiancati anche i nuovi talenti della scena, per regalare al pubblico una selezione raffinata e capace di abbracciare l’intero universo della musica elettronica dalle origini alle tendenze più contemporanee.
Kappa FuturFestival promuove occupazione, territorio e turismo: sono centinaia le persone coinvolte nell’organizzazione del festival che anche nel 2015 consolida la collaborazione con diversi gruppi industriali e fornitori con sede in Piemonte, attivando una positiva ricaduta economica superiore a 2,5 milioni di euro a “impatto 0” sulle finanze pubbliche. Kappa FuturFestival ambisce a diventare l’evento “most consumer friendly” d’Italia: accoglienza, vendita dei biglietti, circolazione di informazioni utilizzano le migliori tecnologie disponibili. Ogni produzione Movement Entertainment è da sempre attenta ad offrire agli ospiti le migliori condizioni possibili affinchè possano intrattenersi nel pieno rispetto di sé stessi, del prossimo e dell’ambiente che li ospita.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

 

Guarda anche...

foto credits: Simone Arena, Simpol-lab

Kappa FuturFestival: in 40mila nella due giorni di musica elettronica a Torino

Un successo che si rinnova e aumenta costantemente quello di Kappa FuturFestival un’altra edizione da …

Skin e Nicole Moudaber

Torna il Kappa FuturFestival: 40 Dj, 3 palchi, 24 ore con il meglio dell’elettronica mondiale

Dagli autori di Movement torna nella futuristica location di Parco Dora a Torino Kappa FuturFestival, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi