Home | In Sport | Il Cile vince la Coppa America ai calci di rigore
Cile
Cile

Il Cile vince la Coppa America ai calci di rigore

E’ durata tutta la notte la festa a Santiago del Cile per la prima Coppa America vinta dalla Roja che ha battuto in finale l’Argentina 4-1. Dopo il successo ai rigori su Messi e Cmpagni la folla si è riversata nelle strade con caroselli di auto e migliaia di persone che hanno invaso i centri cittadini di tutto il paese. La vittoria della Coppa America, però, è stata segnata anche da scontri tra tifosi e polizia. Dopo i festeggiamenti, infatti, in Plaza Italia non sono mancati incidenti con molte persone ubriache che hanno rovinato la festa ai tantissimi tifosi della nazionale cilena. A Santiago primo tempo bello ed equilibrato, giocato su ritmi altissimi. Nella ripresa subentra la paura e i regolamentari finiscono 0-0 con una occasione per parte capitate sui piedi di Alexis Sanchez e, proprio all’ultimo secondo, di Higuain. Il risultato a reti inviolate perdura anche dopo i supplementari. Ai rigori cileni infallibili, sbagliano Higuain e Banega per l’Argentina ed il Cile fa festa. Per l’Argentina una nuova beffa dopo la sconfitta in finale al Mondiale dello scorso anno.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Guarda anche...

Pablo-Echaurren

Pablo Echaurren al Museo Nacional de Bellas Artes di Santiago del Cile

Molte opere di Pablo Echaurren, recentemente esposte a Roma nella mostra personale intitolata Contropittura, tenuta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi