Home | In Eventi | AIDO una Staffetta per la vita da Sabaudia a Pontinia
AIDO
AIDO

AIDO una Staffetta per la vita da Sabaudia a Pontinia

Tutto a buon fine quanto organizzato di recente dai Gruppi comunali dell’Associazione Italiana Donatori Organi tessuti e cellule di Sabaudia e Pontinia, in considerazione della prima edizione de “La Staffetta per la vita”. L’ evento di solidarietà e promozione si è svolto il 5 luglio 2015, con partenza da Sabaudia alle ore 17.30, sosta a Borgo Vodice e arrivo a Pontinia, dopo 22 km percorsi dai tedofori dell’Atletica Sabaudia e Podistica Pontinia.
Nella piazza comunale, tra i fattivi promotori dell’iniziativa, i Presidenti dei Gruppi comunali AIDO di Sabaudia e di Pontinia, Nicolò Roberto Perdicaro e Alessandro Tognato. Il Parroco Don Massimo ha espresso parole di compiacimento e di soddisfazione per il particolare avvenimento solidale, l’assessore comunale ai Servizi Sociali Franca Marchionne ha sottolineato con forza il valore ed il significato per una riunione di siffatta importanza.
La manifestazione, promossa con l’intento di far conoscere alle Comunità le tematiche della donazione degli organi e rafforzare il sentimento di solidarietà per la situazione di umana difficoltà con le migliaia di persone in attesa di un trapianto, ha visto la conclusione a Pontinia, nei pressi di Piazza Indipendenza. Per la circostanza sono stati allestiti punti informazione sulla tematica della donazione degli organi. Le due città pontine unite per l’evento di solidarietà si caratterizzano per la possibilità di fare numerose attività sportive e quindi la “Staffetta” è sembrata la scelta migliore per portare all’attenzione delle popolazioni locali le tematiche affrontate dall’AIDO e per promuovere corretti stili di vita.
A detta degli organizzatori la corsa è stata promossa con lo scopo di promuovere lo sport sia per testimoniare la solidarietà a tutti coloro che sono in attesa di trapianto e che hanno quest’ultima possibilità per tornare ad una vita normale, lasciandosi alla spalle la sofferenza della malattia.
I giovani partecipanti hanno avuto la possibilità di correre con la fiaccola olimpica di “Roma 1960” , gentilmente concessa dal tedoforo Plinio Rigoni, accesa al momento dell’avvio del percorso da una persona che grazie al trapianto di organi è tornata a rivivere con grande vitalità ed entusiasmo.
L’Associazione AIDO è da sempre impegnata a promuovere, in base al principio della solidarietà sociale, la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule ed inoltre la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi.
La diffusione di questo genere di cultura solidale rappresenta l’unica possibilità di vita per molte persone che sono in sofferenza a causa di una malattia degenerativa, si parla di oltre 10 mila persone in lista di attesa,  che rappresenta, per molte l’unica  possibilità di vita. Alla manifestazione hanno dato il loro Patrocinio le Amministrazioni comunali di Sabaudia e Pontinia, la Regione Lazio, la Provincia di Latina, la Proloco di Sabaudia e il G.A.P. di Pontinia. Il Centro Trapianti Regione Lazio presso l’Ospedale “S. Camillo” insieme all’Associazione Nazionale Autieri d’Italia – ANAI.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

 

Guarda anche...

aido

AIDO la Staffetta per la Vita il 3 luglio 2016

La seconda edizione della “Staffetta per la vita”, con arrivo a Latina, presso i Giardini …

Palio-Draghi

Palio Draghi 7 edizione partecipazione AIDO

Tutto pronto per la combattuta gara delle agili imbarcazioni dei dragoni, convocati sul lago di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi