Home | Tour 2015 | Jovanotti: si conclude oggi a Bari il trionfale tour di Lorenzo negli Stadi 2015
Jovanotti

Jovanotti: si conclude oggi a Bari il trionfale tour di Lorenzo negli Stadi 2015

Si conclude oggi, giovedì 30 luglio all’Arena della Vittoria di Bari, il trionfale tour di Lorenzo negli Stadi 2015. Il tour ha registrato oltre 500mila presenze con numerosi sold-out lungo le 13 serate magiche che hanno segnato la storia degli spettacoli dal vivo.  Ogni sera è stata unica e indimenticabile per il pubblico, per Lorenzo e per tutta la sua squadra con la quale ha lavorato un anno all’allestimento dello spettacolo.

Come la recente data di Napoli con l’omaggio, insieme a Eros Ramazzotti, per l’amico Pino Daniele che proprio in quello stadio e con gli stessi due amici era ritornato nel 1994 alle scene dopo un lungo periodo di assenza. Con loro il grandissimo sassofonista James Senese, musicista “simbolo” del nuovo sound di Napoli che con Pino e attraverso le sue canzoni ha cambiato la storia della città e di tutta la musica italiana. L’omaggio del suo stadio all’artista scomparso lo scorso gennaio è già nella storia.

La straordinaria serata sold out allo Stadio Olimpico di Roma, unita alla doppietta di Firenze e all’incredibile tripletta di repliche consecutive allo stadio San Siro che segnano un record “atletico”, (“come un maratoneta che fa 3 maratone di seguito in 3 giorni!”) sono esibizioni che rimarranno nella memoria storica della musica leggera italiana.

I concerti di Lorenzo sono sempre di più un’avventura unica, un’esperienza diversa da ogni altra.
È assolutamente riduttivo chiamarlo “concerto” . “Lorenzo negli stadi 2015” per i 500 mila spettatori è stata un’esperienza totale
Non la semplice proposizione di una sequenza di canzoni corredata da una preziosa cornice scenica e accompagnata da una straordinaria band, ma una vera “festa”, un “rito” contemporaneo in cui il protagonista è in qualche modo autore, sceneggiatore, drammaturgo, regista, costumista, montatore, scenografo, produttore, arrangiatore, cantante, direttore musicale. E questo non toglie certo valore alle centinaia di strepitosi professionisti che Lorenzo ha scelto di avere accanto in questa nuova avventura e senza i quali tutto questo non sarebbe possibile, ma per sottolineare come ogni singolo
aspetto dello show porti la sua firma, il suo inconfondibile stile, il graffio di un artista in continua evoluzione. Lorenzo è l’artista che, più di ogni altro, non si accontenta mai ed è sempre alla ricerca di nuove forme artistiche, sperimentando linguaggi che riescano a comunicare generosità creativa e grande investimento di energia e di passione.

Come sulla JovaTV e sui canali social che per Lorenzo diventano un ulteriore strumento di racconto dove si incontrano le emozioni , generando una scia inedita di commenti e post che amplificano e moltiplicano l’effetto del concerto, che rimane nel tempo attaccato alla vita di chi c’era generando memoria condivisa positiva.

Lorenzo negli stadi 2015 è lo show dell’estate e vanta un dato interessante: la presenza di una grande percentuale di pubblico nuovo e giovane che dopo il concerto confluisce sui social network che infatti sono mediamente cresciuti del 30% così come il pubblico che ha affollato le 13 date del tour. E’ un fatto rarissimo che un artista con 14 album di carriera riesca a conquistare nuovo pubblico senza perdere la sua gente di sempre, quella cresciuta con lui. Ma in questo tour sono moltissime le “facce nuove”, come un “popolo” in movimento e in cambiamento, diversificato e vario, che rivela qualcosa sull’artista ma anche sul tempo che stiamo vivendo, che è tutto meno che immutabile e chiuso. Come dire “C’è vita sul pianeta Jovanotti, in questo tempo, in questa Italia 2015!”

È l’anno di Jovanotti.
Lorenzo 2015 CC, l’album con 30 nuove canzoni uscito lo scorso 24 febbraio e stabile nelle primissime posizioni della classifica, in poche settimane ha già ottenuto tre dischi di platino e viaggia a vele spiegate verso il quarto.
Sabato, il primo singolo, è stato certificato “doppio platino”. Gli immortali, è un “instant” classic che fa impazzire gli stadi. E L’estate addosso, la nuova canzone dell’estate, è stabile nella prima posizione EarOne dei brani più suonati in radio.
Lo show è prodotto da Trident Management che ha già annunciato alcuni nuovi appuntamenti con la musica live di Jovanotti.

“Lorenzo nei Palasport” è già in fase di progettazione e sarà uno spettacolo nuovo.
Tra le prime date rese note è confermato che il debutto di “Lorenzo nei Palasport” sarà il 19 novembre al 105 STADIUM di Rimini con replica il 20; il 22 novembre al Modigliani Forum di Livorno, sarà poi al Mediolanum Forum di Milano il 27 , 28 e 30 novembre, al PalaAlpitur di Torino (2, 3 e 5 dicembre), al Forest National di Bruxelles (8 dicembre), all’Hallestadion di Zurigo (10 dicembre), all’Unipol Arena di Bologna il 21 dicembre e al Palalottomatica di Roma, il 27 e 28 dicembre.
L’intero calendario sarà ufficializzato il prossimo 1 settembre.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi