Home | Universal | Negrita: L’eutanasia del fine settimana, il nuovo singolo in radio da venerdì
Negrita
Negrita

Negrita: L’eutanasia del fine settimana, il nuovo singolo in radio da venerdì

Da venerdì 21 agosto, è in rotazione radiofonica ‘L’eutanasia del fine settimana’ il terzo singolo dei NEGRITA estratto dal loro nuovo disco 9, prodotto da Fabrizio Barbacci per Universal Music Italia. L’album, che ha esordito al 1°posto della classifica dei dischi più venduti, è stato recentemente premiato con il Disco d’Oro.
“L’eutanasia del fine settimana” racconta gli inferi della movida attraverso le avventure di un personaggio che se ne va in giro di notte e incontra autentici “mostri” generati dall’oscurità. Con spiccato umorismo, il brano dipinge un piccolo spaccato di vita vissuta, fatto di sogni artificiali, musica fetente, spacciatori, reginette scosciate che si affannano per entrare nei locali più alla moda.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Guarda anche...

premio-fabrizio-de-andre-2016

Premio Fabrizio De Andrè 2016 ai Negrita e Clementino

Il Premio De Andrè 2016 giunge all’ultimo atto: il 1° dicembre p.v. si terranno a …

negrita

Negrita: domenica 19 giugno su Sky Arte lo speciale Negrita – 9 Live&Live

Dopo il successo dell’ultimo album “9”, al primo posto della classifica FIMI e certificato disco …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi