Home | Artisti | Beatles, all’asta a New York il primo contratto del 1961
Beatles

Beatles, all’asta a New York il primo contratto del 1961

Il primo contratto discografico firmato dai Beatles ad Amburgo, in Germania, nel 1961 sarà messo all’asta il prossimo 19 settembre a New York dalla casa d’aste Heritage Auctions. Si tratta di un documento di sei pagine in cui si stabiliva che i quattro musicisti di Liverpool avrebbero registrato il singolo My Bonnie Lives Over the Ocean con il cantante inglese Tony Sheridan.

“Potrebbe essere il documento più importante dei Beatles mai messo all’asta – ha detto il direttore di Heritage Auctions, Dean Harmeyer – senza questo contratto, che era scritto in tedesco, forse i Beatles non avrebbero avuto lo stesso successo”.

“Questa collezione mostra una parte della storia dei Beatles poco nota a livello internazionale – ha detto alla Dpa Ulf Krueger, che ha lavorato con Blaschke in occasione di alcune mostre al Beatlemania – lo stesso John Lennon una volta disse che anche se è nato a Liverpool è cresciuto ad Amburgo”.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

 

Guarda anche...

Lapo Elkann

Lapo Elkann simula sequestro: arrestato a New York

Lapo Elkann sarebbe stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver …

Beatles

Lettera di John Lennon a Paul McCartney venduta per 30mila dollari

E’ stata battuta all’asta per 30mila dollari dalla Pr Auctions di Boston una lettera risalente …

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi