Home | Manifestazioni | Taylor Swift trionfa agli MTV Video Music Awards 2015
Taylor-Swift

Taylor Swift trionfa agli MTV Video Music Awards 2015

Con 10 nomination e 4 statuette, tra cui quella per il Video dell’anno con “BAD BLOOD”, TAYLOR SWIFT ha sbancato agli MTV VMA 2015. La regina del pop americano si è aggiudicata, sempre con “BAD BLOOD”, anche i premi per il Miglior video femminile e la Miglior collaborazione (con Kendrick Lamar), mentre con il brano “BLANK SPACE” si è aggiudicata il premio per il Miglior video pop con confermandosi la donna dei record!

1989, il quinto lavoro di studio della superstar vincitrice di 7 GRAMMY®, ha venduto in pochi mesi oltre 11 milioni di copie nel mondo, mentre “BAD BLOOD”, supera i 3,5 milioni. Unica autrice di tutte le sue canzoni, Taylor è l’artista più giovane in assoluto ad essersi aggiudicata questo premio così ambito per la categoria Album of the Year.
Il video del brano a cui hanno partecipato oltre a Kendrick Lamar, tra gli altri, Cindy Crawford, Jessica Alba, Lena Dunham, Cara Delevingne, Karlie Kloss, Selena Gomez, Gigi Hadid, Ellie Goulding, Hailee Steinfeld, Martha Hunt, Ellen Pompeo e Mariska Hargitay, ha raggiunto i 490 milioni di visualizzazioni, mentre quello di “Blank Space” ha superato l’incredibile cifra di 1 miliardo di click.

A soli 24 anni Taylor Swift può vantare un album inserito nella prestigiosa lista di Rolling Stone The 50 Greatest Albums of All Time e una nomination da Time magazine tra le 100 Most Influential People in the World oltre ad essere la più giovane Woman of the Year secondo Billboard.

Per gli artisti Universal presenti, la serata ha riservato altri premi e spettacolari esibizioni, a partire da NICKI MINAJ che si è esibita su “TRINI DEM GIRLS/THE NIGHT IS STILL YOUNG” insieme all’amica Taylor Swift, con cui ha duettato anche su “BAD BLOOD.

Anche gli australiani 5 SECONDS OF SUMMER hanno avuto il loro momento di gloria, vincendo la statuetta per il Miglior singolo estivo con la loro “SHE’S KINDA HOT”.

Per quanto riguarda le performance live, un commosso JUSTIN BIEBER ha eseguito per la prima dal vivo il nuovo singolo “WHAT DO YOU MEAN”, che in soli due giorni ha raggiunto la posizione #1 su iTunes in Italia e altri 81 Paesi nel mondo, ed è al #1 della Global Chart di Spotify.
Il video del singolo, che anticipa il nuovo album in uscita il 13 novembre, ha già superato il milione di visualizzazioni.

Attesissima era anche la performance di THE WEEKND, la grande rivelazione del 2015, che ha letteralmente incendiato il palco con “CAN’T FEEL MY FACE”, singolo certificato Oro in Italia, al #5 dell’airplay radiofonico italiano e al #1 della Global Top50 Chart Spotify. Il suo secondo album “BEAUTY BEHIND THE MADNESS” è uscito venerdì scorso e contiene collaborazioni prestigiose con Ed Sheeran e Lanna Del Rey.

Anche DEMI LOVATO è stata protagonista sul palco dei VMA, duettando su “COOL FOR THE SUMMER” insieme a Iggy Azalea. Il singolo, nella Top 10 dei brani più suonati negli USA, anticipa il nuovo album della star americana dal titolo “CONFIDENT” in uscita il prossimo 16 ottobre.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Guarda anche...

taylor-swift

Chi sono i cantanti più pagati nel 2016?

“Forbes” ha stilato la sua annuale classifica dei musicisti più pagati nel 2016. Saldamente al …

Kanye West

Kanye West resta in ospedale: manie di persecuzione e paranoie

Resta in ospedale Kanye West, ricoverato una settimana fa per una forte depressione. L’artista si …

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi