Home | Tour 2015 | Il tour ‘Corde 2015’ di Mannarino si arricchisce di nuove date
Alessandro Mannarino

Il tour ‘Corde 2015’ di Mannarino si arricchisce di nuove date

Il tour CORDE 2015 di MANNARINO si arricchisce di due nuove date: sabato 5 settembre al Teatro La Versiliana di Marina di Pietrasanta (LU), nell’ambito della Festa de Il Fatto Quotidiano e venerdì 11 settembre presso il Porticciolo a Scario (SA). Protagoniste assolute di questo tour sono le corde grazie alle quali Alessandro Mannarino darà un nuovo vestito musicale ai brani più amati del suo repertorio.

Domenica 6 settembre, invece, il cantautore romano aprirà il concerto di Franco Battiato a Madrid presso il Teatro Circo Price.

«Quello che cerco di fare con questo nuovo tour – racconta MANNARINO – è soprattutto far risuonare le CORDE profonde degli spettatori, attraverso quei suoni organici e vivi che escono fuori dalle vibrazioni dei legni e di chi li suona. Uno strumento biologico, come una chitarra, un tamburo o un violino, somiglia molto a un corpo umano, teme il freddo e il caldo, parla piano e urla forte, sa cantare a piena voce e sa anche sussurrare. Questi pezzi di legno, pelle, corde si incastrano bene con gli esseri umani e sono STRUMENTI in grado di tradurre meglio di altri l’anima in suono».

Queste le prossime date di “CORDE 2015”: il 2 settembre a PRATO (Piazza Duomo); il 4 settembre a SAN SALVO – CH (Stadio Comunale Davide Bucci); il 5 settembre al Teatro La Versiliana di MARINA DI PIETRASANTA – LU (Teatro La Versiliana); l’11 settembre a SCARIO – SA (il Porticciolo); il 13 settembre a CAMIGLIATELLO SILANO (Monte Curcio, all’interno del festival La Sila Suona BEE); il 18 settembre a TERNI (piazza Europa, in occasione del Festival TerniON).

Iscriviti alla Newsletter (16711)

 

Guarda anche...

mannarino

Mannarino: online il video di “Apriti Cielo”

Dopo aver annunciato il SOLD OUT del Palalottomatica dopo sole 4 settimane, al via oggi …

mannarino

Mannarino con “Apriti Cielo”: il nuovo singolo in radio da venerdì

MANNARINO ritorna con la sua scrittura evocativa e quel sound trascinante che lo ha reso …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi