Home | Interviste | Il crooner italiano Matteo Brancaleoni ospite su Radio Web Italia
Matteo-Brancaleoni-

Il crooner italiano Matteo Brancaleoni ospite su Radio Web Italia

Matteo Brancaleoni ospite di Interview – appuntamento musicale di Radio Web Italia – presenta This Is My Life, il nuovo singolo che anticipa l’uscita del suo nuovo album Made In Italy.

Il video del singolo, diretto da Luca Zerbini, vede come protagonista la bellissima showgirl Melita Toniolo.Ricco di riferimenti iconografici legati al mondo del cinema è un po’ un omaggio a Fellini e alle icone del cinema italiano.

Dopo 4 dischi dedicati al songbook americano, questo è il primo disco in cui Brancaleoni si confronta unicamente con la canzone italiana.
La sua è una dichiarazione d’amore alla grande melodia italiana celebrata in tutto il mondo.
Il disco vanta la straordinaria partecipazionedi Rosario Fiorello, di Renzo Arbore, del jazzista di fama internazionale, il trombettista Fabrizio Bosso.

Fra le altre collaborazioni del disco compaiono: la bellissima showgirl Melita Toniolo, qui nel suo vero e proprio debutto come vocalist (sarà una rivelazione per molti), il quartetto vocale “Le Voci di Corridoio”, la suadente e raffinata cantante messicana Ely Bruna, la bellissima voce di Stephanya (ex concorrente di The Voice Team Carrà), Enrico Allavena(trombonista dei BlueBeaters e Giuliano Palma), il clarinettista Piero Ponzo (jazzista, arrangiatore di Gianmaria Testa) e il chitarrista fingerstyle Luca Allievi.

Presenti nel disco anche due inediti, uno dei quali scritti con uno dei giovani talento del cantautorato italiano: Donato Santoianni.

Matteo Brancaleoni sarà ospite dei microfoni di Radio Web Italia, venerdì 06 novembre alle ore 18.00

Podcast Radio Web Italia

 

Iscriviti alla Newsletter (16712)

 

Guarda anche...

Antonella Ruggiero

Blue Note di Milano, grandi appuntamenti con la musica live

Il BLUE NOTE di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club …

matteo-brancaleoni

Matteo Brancaleoni torna al Blue Note Milano

Martedì 15 marzo, alle ore 21, Matteo Brancaleoni torna ad esibirsi sul prestigioso palco del BLUE NOTE di Milano. 

Dopo aver incassato ripetuti SOLD OUT per il suo debutto nel 2007è la settima volta che il 29enne crooner, si esibisce nel locale milanese. 

Ritenuto ormai a più livelli uno degli interpreti italiani più di spicco del songbook americano, è stato premiato nel 2008 come Miglior Nuovo Talento ad Elba Jazz.  il suo debutto discografico "Just Smile" era stato accolto entusiasticamente da critica e pubblico. Nel 2010 il suo disco "Live In Studio" era rimasto primo nella classifica jazz di iTunes per due settimane, fatto che ha attirato l'attenzione dei media tanto da venire segnalato anche nella trasmissione Top Of The Pops in onda su Rai2. Il disco, dopo un anno, è tuttora in vetrina fra i "Live Jazz" consigliati dallo store della Apple a fianco di nomi come Norah Jones e Diana Krall. Si è esibito in Italia e all'estero (Francia, Svizzera, USA, Canada). Ha collaborato con jazzisti del calibro di Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso, Fabrizio Bosso è stimato da personaggi comei  Renzo Arbore, Fiorello e persino Michael Bublè, che nel 2007 al Roma, lo aveva invitato a duettare con lui dal vivo.  L'anno scorso, la Camera di Commercio del Texas, lo ha voluto a Houston e a Chicago, per esibirsi come unico artista italiano, per l' esposizione del "made in Italy" più grande del Nord America. Definito su ALL MUSIC "Il Bublè Italiano" , il pubblico dei suoi spettacoli ha il piacere di ascoltare una selezione di brani che da Broadway al pop, dai classici di Jerome Kern, Cole Porter, George Gershwin, Burt Bacharach come The Way You Look Tonight, My Way o Fly Me To The Moon, fino a quelli italiani di Paoli e Modugno come Il Cielo In Una Stanza e Volare. Un concerto fatto d' atmosfere intime e vellutate ma anche da più coinvolgenti swing, che si muovono in equilibro con quel giusto senso dell'entertainment proprio della tradizione dei grandi crooners del passato come Frank Sinatra e Dean MartinAd accompagnarlo il suo "quartet" composto da Nino La Piana (pianoforte), Gianpaolo Petrini (batteria), Roberto Chiriaco (cbasso), Fabrizio Veglia (chitarra).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi