Home | Firenze | Le Luci della Centrale Elettrica in concerto a Firenze
Vasco-Brondi

Le Luci della Centrale Elettrica in concerto a Firenze

Quasi sold-out i due concerti che riportano Le Luci della Centrale Elettrica a Firenze, domenica 13 e lunedì 14 dicembre alla Sala Vanni. Gli ultimi biglietti sono disponibili su prenotazione, fino ad esaurimento, per gli iscritti alla newsletter LNDF inviando una mail a segreteria@lenozzedifigaro.it.

“Con la chitarra e il computer” è un verso della canzone “40km” contenuta nell’ultimo album “Costellazioni” pubblicato nel marzo del 2014, ed è il titolo scelto da Vasco Brondi per questa nuova serie di live, volutamente essenziale e inconsueta.

Innanzitutto le location: dopo i concerti nei club tra migliaia di persone, ci si ritroverà in una dimensione più piccola, dove portare un concerto di “caos silenzioso”, i suoni rarefatti di due chitarre, acustiche o elettriche, distorte o pulite, maltrattate o accarezzate. E i bit digitali di un computer, per un concerto “di grida e di silenzi”.

Parte del pubblico sarà invitata a sedere su grandi cuscini a pochi metri dal palco. Ad accompagnare Vasco Brondi, alla chitarra e al computer, ci sarà Andrea “Cabeki” Faccioli.

“Mi immaginavo uno spettacolo teatrale da fare nei bar – spiega Vasco Brondi – delle serate di caos silenzioso. Un concerto per sole chitarre, computer e parole. Come qualche anno fa, in tutta tranquillità, in dieci date ci saranno le persone che normalmente ci sono in una data sola.

Immaginavo di mischiare le canzoni di tre dischi così come sono state scritte in qualche stanza tra Ferrara e tantissimi altri posti. Suonare le canzoni come escono la prima volta, con arrangiamenti dovuti agli strumenti che trovi, con una chitarra o con un voce, oppure una ritmica e le parole a farsi strada da sole. Sono le versioni delle canzoni così come arrivano non si sa da dove.

Assomiglierà molto ad una stanza. Mi immagino un concerto magari da ascoltare con i telefoni spenti per una volta per un’ora e mezza. Essere tutti esattamente e interamente in quel posto in quel momento. Incontrarsi e guardarsi negli occhi. Questo spettacolo portatile ci sta tutto in un furgone, scenografie, luci, fondali, microfoni e amplificatore. I club per una sera saranno dei teatri e dei momenti da ricordare”.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

 

Guarda anche...

Jack On Tour

Quinto appuntamento con Jack On Tour su DMAX

Quinto appuntamento con Jack On Tour, il rockumentary dal sapore indie che ripercorre il viaggio …

Vasco Brondi

Le luci della centrale elettrica: il video del brano ‘Ti vendi bene’, da oggi in radio

Si concluderà giovedì 26 e venerdì 27 marzo al Magnolia di Milano (con due sold-out) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi