Home | In Sport | La Giovolley Aprilia non fallisce la prova del nove e vince contro l’Arzano
Giovolley-Aprilia

La Giovolley Aprilia non fallisce la prova del nove e vince contro l’Arzano

Aprilia 12 dicembre 2015 -Vince soffrendo ma non tradisce le attese dei suoi tifosi la Giovolley Aprilia che coglie in quattro set, un’importante vittoria contro l’Arzano di mister Caliendo. Prolunga dunque l’imbattibilità interna la formazione pontina che dopo la sconfitta col Volleyrò, era chiamata a fornire una prova di maturità cogliendo l’invito del proprio allenatore. Le apriliane, hanno risposto prontamente, firmando un 3-1 prezioso e superando un ostacolo alla vigilia molto temuto per la forza e la qualità del suo collettivo. Non è stato facile, l’Arzano ha dimostrato di essere squadra pericolosa, determinata e capace, ma questa sera la Giovolley, letteralmente trascinata dall’incoraggiamento dei propri tifosi, ha ritrovato la fiducia e proprio nei momenti peggiori, la forza per uscire dall’angolo e fornire la prova delle capacità e dell’efficacia dei propri mezzi. Avvio incerto e falloso delle Apriliane che però subito si riprendono trovando il primo vantaggio(8-6). L’Arzano fatica con le attaccanti esterne(13-8), ma poi torna a fermare il gioco nemico con 2 break che riportano il set in equilibrio(16-15). David in battuta, subentrata a Kranner, è insidiosa e la Giovolley torna ad allungare(20-17) e chiude con Gioia in grande evidenza(25-21).
Netto il ritorno delle campane che nel secondo tempo, complice anche il vistoso calo di concentrazione delle laziali, non trovano particolari difficoltà a chiudere a proprio favore il set, tornando in parità (19-25).
Avvincente ed intenso il finale del terzo set, che dopo aver vissuto una prima parte interlocutoria, con la Giovolley capace di accumulare un cospicuo vantaggio(8-4), così come di perderlo(13-16), riesce nel momento più difficile, grazie alla straordinaria spinta e carica psicologica di un tifo unico e coinvolgente, a ritrovare il coraggio e lo spirito combattivo delle sue attaccanti(22-20) imbeccate dal palleggio di una Eleonora Gatto brava a trovare sbocchi offensivi per Caponi, Antonaci, Borelli e Gioia ultima a chiudere a muro la palla del (25-21).Nel quarto set la Giovolley parte subito forte(8-5) difende e riceve con costanza e costringe l’Arzano a inseguire(16-13). E’ questo il momento più caldo della partita, le pontine spingono sull’acceleratore e impongono un nuovo strappo(20-16), l’Arzano tenta la reazione(22-18) ma Kranner con una doppietta e Caponi con una fucilata in fast, mette a terra il punto che sigilla il match(25-21).
Prossima gara Domenica 20 dicembre a Sabaudia, impegno difficile prima della pausa natalizia contro un Terracina in ottima salute, reduce dalla netta vittoria di Napoli e in serie positiva da tre turni.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

Giovolley-Aprilia

Giovolley Aprilia ancora a secco in trasferta

Si chiude con un netto successo in favore del Volleyro’ Casal Dè Pazzi, la sfida …

Giovolley-Aprilia

La Giovolley Aprilia batte il Napoli

Al termine di quattro set quasi sempre giocati sul filo di un labile equilibrio, nonostante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi