Home | Cantanti | Siruan, fuori il video di Evviva l’Italia che anticipa l’album Brividi
Siruan
Siruan

Siruan, fuori il video di Evviva l’Italia che anticipa l’album Brividi

S’intitola Evviva l’Italia il primo videoclip tratto dal debut album del musicista bellunese Siruan dal titolo Brividi, in tutti i negozi di dischi a partire dal 30 marzo.

Il video che racconta ironicamente le contraddizioni dell’Italia e degli italiani ai tempi dei 150 anni dell’unità, ha come protagonista Siruan che in tre diverse vesti simboleggia tre diversi modelli sociali.

Il sound di Evviva l’Italia strizza l’occhio alla tradizione folk-popolare, mescolando una base tipicamente rap con una fisarmonica completamente suonata. Evviva l’Italia è la prima traccia dell’album Brividi (Pull Music / Self) che raccoglie nove delle migliori produzioni dal 99 ad oggi e un remix.

Matteo Gracis in arte Siruan ha iniziato ad avvicinarsi alla musica rap nel 1996. Alcuni anni dopo sente la necessità di creare qualcosa di proprio, in particolare per la scrittura dei testi. Nel 1998 incide il primo mixtape, nel 2000 il primo demo e nello stesso anno comincia a fare le prime esperienze con la musica dal vivo. 

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Siruan

Siruan torna con Sveglia, il nuovo video con Dydo e Livio (Huga Flame)

Dopo il progetto Gocce, torna il rapper bellunese Siruan con un nuovo estratto dall’ultimo album …

Un commento

  1. Stupenda questa canzone! Complimenti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi